Pasta al Forno con le Polpette

La Pasta al Forno con le Polpette è un gustoso primo piatto tipico della tradizione culinaria dell'Italia del Sud, una ricetta della nonna davvero imperdibile.

Vota:
Stampa
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 90 minuti
Dosi per 8 persone
Costo Nella media

La Pasta al Forno con le Polpette è un gustoso primo piatto facilissimo da preparare, che appartiene alla tradizione culinaria italiana e in particolare alle zone del Sud Italia. Erroneamente si tende a pensare che la Pasta al Forno con Polpette di Carne sia originaria dell’America, ma in realtà questo piatto è una vera e propria ricetta della nonna che viene preparata da tantissime famiglie dell’Italia del Sud.

Sostanziosa e davvero deliziosa, la Pasta con le Polpette Gratinata al Forno è uno di quei piatti assolutamente da provare almeno una volta nella vita! Se volete realizzare questa Pasta al Forno con Polpette Fritte e Mozzarella per qualcuno che non l’ha mai provata, vi consigliamo di realizzare delle Polpettine più piccole, in modo da incontrare più facilmente i gusti dei vostri ospiti.

Inoltre la Pasta al Forno con Polpette al Sugo è completamente personalizzabile: potete scegliere sia la Pasta che il Sugo che preferite, in base a quello che avete disponibile in dispensa e a quello che piace ai vostri ospiti.

Se cercate altre Ricette Gustose di Pasta al Forno, vi consigliamo di non perdervi anche la Pasta al Forno con gli Spinaci, la Pasta al Forno con Cavolfiore e Pancetta e la Pasta al Gorgonzola Gratinata al Forno! E ora scopriamo insieme la ricetta della Pasta al Forno con le Polpette!

– Ingredienti per 8 persone

– Come Fare la Pasta al Forno con le Polpette

  1. Per preparare la Pasta al Forno con le Polpette iniziate realizzando il sugo al pomodoro. Sbucciate, tritate finemente e fate rosolare la cipolla in una padella capiente con qualche cucchiaio di olio e un pizzico di sale.
  2. Versate in padella la passata di pomodoro, aggiungete l'acqua calda e mescolate bene per amalgamare. Abbassate il fuoco al minimo, regolate di sale, coprite con un coperchio e proseguite la cottura per circa un'ora, mescolando di tanto in tanto.
  3. Mentre il sugo cuoce, continuate preparando le polpette. In una ciotola ampia unite la carne macinata, un paio di cucchiai di prezzemolo tritato, l'uovo precedentemente sbattuto, il Parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e una spolverizzata di pepe.
  4. Lavorate gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Prima di formare le polpette distribuite il pangrattato in un piatto e preparate una ciotola di acqua. Quest'ultima vi servirà per inumidirvi le mani di tanto in tanto, in modo da facilitare la realizzazione delle polpette.
  5. Con l'aiuto di un cucchiaio prelevate un po' di impasto, arrotolatelo tra le mani per formare una polpetta e passatela nel pane grattugiato per impanarla in modo uniforme.
  6. Continuate nello stesso modo fino a terminare tutto l'impasto, avendo cura di formare delle polpette tutte più o meno della stessa dimensione.
  7. Fate scaldare l'olio per friggere in una padella ampia e dai bordi alti e, quando inizierà a sfrigolare, aggiungete 4 o 5 polpette.
  8. Fate cuocere le polpette fino a quando diventano dorate, poi rimuovetele dalla pentola con una schiumarola e disponetele in un piatto foderato di carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso.
  9. Una volta cotte tutte le polpette, mettetele nella padella con il sugo. Mescolate con cura, regolate di sale e cuocete per altri 10 minuti.
  10. Mentre continuate la cottura del sugo, fate cuocere in abbondante acqua leggermente salata le tagliatelle e scolatele quando sono ancora al dente.
  11. Una volta pronte le tagliatelle, aggiungetele nella padella con il sugo insieme a metà della dose di Parmigiano grattugiato, la mozzarella precedentemente tagliata a cubetti e mescolate per amalgamare.
  12. Ungete con un filo di olio una pirofila oppure una di quelle padelle che possono andare anche in forno, versateci la pasta con il sugo e livellatene bene la superficie.
  13. Spolverizzate con il restante Parmigiano grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti, o comunque fino a quando il formaggio si sarà completamente sciolto. Sfornate e servite la Pasta al Forno con le Polpette ben calda!

– Consigli

Se durante la realizzazione del Sugo al Pomodoro quest’ultimo dovesse diventare troppo denso, potete aggiungere dell’altra Acqua calda per diluirlo.

– Come conservare la Pasta al Forno con le Polpette

La Pasta al Forno con le Polpette andrebbe consumata al momento, ma se dovesse avanzare si può conservare in frigorifero per un giorno, chiusa in un contenitore ermetico. Il Sugo al Pomodoro e Polpette si può invece realizzare in anticipo e congelare.

– Varianti e Alternative

Potete preparare la Pasta al Forno con le Polpette con il tipo di Pasta che preferite, ma noi vi consigliamo di utilizzare della Pasta Fresca all’Uovo. Se preferite potete realizzare delle Polpette più piccole e ottenere una Pasta al Forno con Polpettine.

Note alla Ricetta

o per aggiungere la tua Nota.

Uova alla Greca

Crostata alla Crema Pan di Stelle