Passata di Pomodoro

La Passata di Pomodoro, conosciuta anche con il nome di conserva di pomodoro, è una della preparazioni base più amate e realizzate in Italia!

passata-di-pomodoro
Difficoltà Facile
Preparazione 40 minuti
Cottura 70 minuti
Dosi per 1,5 Chilogrammi di Passata di Pomodoro
Costo Molto basso

La Passata di Pomodoro, conosciuta anche con il nome di conserva di pomodoro, è una della preparazioni base più amate e realizzate in Italia, specialmente nella zona meridionale della penisola. Semplice e veloce da realizzare, con pochi ingredienti genuini e sani, la ricetta di oggi è perfetta per condire e arricchire primi piatti oppure per creare secondi di carne davvero gustosi!

Dei pomodori freschi vengono prima cotti con basilico, cipolla e sale per essere passati poi attraverso un passaverdure: altre due cotture, una delle quali in vasetti di vetro sterilizzati, e la vostra passata di pomodoro è pronta per essere utilizzata!

La Salsa al Pomodoro, gli Spaghetti alla Puttanesca e la Pasta alla Norma sono solo alcune delle fantastiche ricette che dovete assolutamente provare se avete realizzato della Passata di Pomodoro fresca! Ora però seguiamo insieme la ricetta completa e prepariamo insieme la Conserva di Pomodoro!

– Ingredienti per 1,5 Chilogrammi di Passata di Pomodoro

– Come Fare la Passata di Pomodoro

  1. Per preparare la Passata di Pomodoro iniziate selezionando dei pomodori privi di eventuali ammaccature o macchie, lavateli sotto acqua corrente e asciugateli. Private i pomodori dalla rosetta, tagliateli a metà e spremeteli in maniera tale da eliminare i semi: trasferite quindi i pomodori in una pentola dai bordi alti con la cipolla affettate a rondelle e pulita, del sale e il basilico.
  2. Accendente il fornello a fiamma dolce e cuocete il tutto per trenta minuti con il coperchio rimestando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno: una volta portata a termine la prima cottura passate i pomodori attraverso una macchina per realizzare la passata di pomodoro o un passaverdure raccogliendo il risultato in una pentola più piccola di quella precedentemente utilizzata.
  3. Trasferite nuovamente la pentola sul fuoco e fate ridurre di circa la metà il suo contenuto tenendo conto che ci vorranno circa quaranta minuti. Una volta terminata la cottura trasferite la conserva in dei barattoli di vetro sterilizzati aiutandovi con un mestolo e un imbuto, chiudeteli con cura e riponeteli in una casseruola che dovrà essere alta almeno otto centimetri in più rispetto ai barattoli.
  4. Posizionate un canovaccio tra un barattolo e l'altro nel tegame, ricoprite il tutto con dell'acqua in maniera tale che i vasetti siano sommersi almeno per un centimetro e fate sobbollire per circa quaranta minuti. Quando saranno pronti, spegnete il fornello e fate raffreddare il tutto nella pentola: asciugate i barattoli e utilizzate la Passata di Pomodoro ormai pronta per le vostre ricette preferite.

– Consigli

Non ci sono pomodori specifici per realizzare la Passata di Pomodoro: San Marzano, romani o ramati l’importante è che siano freschi, rossi, ben maturi e privi da eventuali ammaccature.

– Come conservare la Passata di Pomodoro

Potete conservare per al massimo un mese la Passata di Pomodoro in dei vasetti di vetro sottovuoto riposti in luogo buio e asciutto.

A cura di Giuly

Amo la cucina della tradizione ma non solo. Mi piace sperimentare e provare ricette nuove e sfiziose che possano conquistare i miei nipoti. Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia.

Fagiolini in Padella con Pancetta

Salmone al Forno con Asparagi

salmone-al-forno-con-asparagi