Tartellette all’Insalata Russa

Cercate un antipasto sfizioso per il vostro menù di Natale o per qualche cena con gli amici? Provate le Tartellette all'Insalata Russa con la frolla salata.

Ricetta Tartellette All Insalata Russa
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 12 persone
Costo Nella media

L’Insalata Russa è uno di quegli antipasti che non manca mai sulla tavola delle feste, qualunque essa sia. Per renderla più scenografica e darle una nuova veste, potete preparare le Tartellette all’Insalata Russa. Perfette non solo per il pranzo di Natale ma anche per le cene con gli amici, sono semplici e sfiziose.

La base delle Tartellette all’Insalata Russa è una pasta frolla salata, mentre l’Insalata Russa che vi proponiamo è la classica con Piselli, Carote e Patate condite con Maionese. A seconda di quanto tempo avete a disposizione potete scegliere di preparare anche la Maionese, oppure utilizzare direttamente un’insalata russa già pronta.

Tra le altre ricette per degli Antipasti di Natale scenografici vi consigliamo di provare gli Alberelli di Natale di Formaggio ed Erbette, gli Alberi di Natale Segnaposto e i Crostini al Salmone Affumicato.

– Ingredienti per 12 persone

– Come Fare le Tartellette all’Insalata Russa?

  1. Per preparare le Tartellette all'Insalata Russa cominciate dalla pasta frolla salata. Lasciate il burro a temperatura ambiente per 10 minuti quindi tagliatelo a tocchetti e trasferitelo nella ciotola della planetaria munita di gancio a foglia (in alternativa potete svolgere le seguenti operazioni a mano o con le fruste elettriche).
  2. Lavorate il burro fino a renderlo morbido, quindi unite l'uovo intero e il tuorlo, mescolando fino a che non si saranno assorbiti.
  3. Unite la farina 00, quella di mandorle, la fecola e il parmigiano e impastate ancora brevemente fino a ottenere la classica consistenza della pasta frolla.
  4. Finite di lavorarla su un piano infarinato, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per un paio di ore in frigorifero.
  5. Nel frattempo sbucciate la patata e la carota e riducetele a cubetti di mezzo centimetro di lato.
  6. Trasferitele in una pentola, ricoprite di acqua leggermente salata e, una volta raggiunto il bollore, tuffate anche i piselli. Cuocete per 10 minuti, scolate e raffreddate le verdure sotto il getto dell'acqua corrente.
  7. Sgocciolatele per bene e conditele con la maionese.
  8. Recuperate ora il panetto di frolla e aiutandovi con due fogli di carta forno stendetelo fino a mezzo centimetro di spessore.
  9. Con un coppapasta ricavate dei dischi poco più grandi dello stampo per tartellette scelto e utilizzate l'impasto per rivestirli internamente. Rimuovete i bordi in eccesso, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e cuocete a 180°C per 10 minuti.
  10. Sfornate e lasciate raffreddare completamente le tartellette prima di staccarle dallo stampo e farcirle con l'insalata russa.

I Nostri Prodotti Preferiti

Scopri Tutte Le offerte del Giorno ›

– Varianti e Alternative

Per velocizzare ulteriormente la preparazione della ricetta delle Tartellette all'Insalata Russa potete sostituire la frolla salata con della pasta brisé.

– Consigli

Vi consigliamo di preparare in anticipo sia le tartellette che l'insalata russa ma conservarli separatamente fino a poco prima di portarli in tavola. In questo modo sarete certi che la frolla rimarrà fragrante.

– Come Conservare le Tartellette all’Insalata Russa

Per quanto detto sopra, sarebbe opportuno consumare nell'arco di poche ore le Tartellette all'Insalata Russa. Nel caso vi dovessero avanzare potete comunque conservarle in frigorifero in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

Lascia un commento