Spezzatino di Seitan

Servito con una polenta calda e fumante, lo Spezzatino di Seitan è perfetto come secondo piatto vegano facile e veloce. Per prepararlo lasciatevi guidare dalla nostra ricetta, arricchita con patate e carote e non ve ne pentirete.

Ricetta Spezzatino Di Seitan
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 60 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

C’è un secondo piatto caldo e corroborante, tipico della tradizione italiana, che può essere difficile da proporre agli ospiti che seguono una dieta vegana: lo spezzatino. In realtà non bisogna essere grandi cuochi o grandi esperti di ricette vegane per cucinare lo Spezzatino di Seitan. Partendo infatti dalla ricetta dello Spezzatino della vostra famiglia, sarà sufficiente sostituire la carne con questo ingrediente, spesso guardato con sospetto.

In realtà il Seitan altro non è che glutine di frumento (ottenuto dalla farina), lavorato in modo da ottenere un panetto solido che una volta cotto assume una consistenza simile a quella della carne. Lo Spezzatino di Seitan è un vero e proprio concentrato di proteine e, accompagnato dalla Polenta, costituisce o secondo piatto vegano davvero strepitoso. Il nostro Spezzatino di Seitan con Verdure, preparato con Patate e Carote, diventerà in men che non si dica la vostra ricetta vegana preferita.

Se cercate altri ricette vegane facili e veloci vi consigliamo di provare le Pipe Rigate con Ragù di Lenticchie, la Torta Salata Vegana ai Funghi oppure provare una delle nostre ricette con il seitan, lo sfizioso Ragù di Seitan, perfetto per le vostre lasagne!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare lo Spezzatino di Seitan?

  1. Per preparare lo Spezzatino di Seitan cominciate tritando al coltello la cipolla e rosolandola in un poco di olio insieme allo spicchio di aglio e alla carota sbucciata e tagliata a fettine sottili.
  2. Profumate con l'alloro, la salvia, il chiodo di garofano, aggiungete anche 50 gr di patate a cubetti piccoli e il porro affettato sottile. Salate e lasciate insaporire qualche minuto.
  3. Unite quindi i pelati con la loro salsa, la paprika e un bicchiere di brodo e cuocete per 15 minuti, fino a che le verdure non saranno tenere.
  4. Rimuovete l'alloro e frullate il tutto con un mixer a immersione.
  5. Unite quindi la carota rimasta tagliata a fette di circa mezzo centimetro e la patata tagliata a cubetti di un centimetro. Lasciate cuocere fino a che le verdure non saranno tenere, aggiungendo se necessario altro brodo.
  6. A parte, tagliate a tocchetti il seitan e saltatelo in padella con 4 cucchiai di olio, la curcuma e la salsa di soia.
  7. Unitelo poi alle verdure ormai tenere, regolando di sale, e lasciate insaporire il tutto per 10-15 minuti. A cottura ultimata dovrete avere una salsa densa e delle verdure tenere come il seitan. A piacere completate con del prezzemolo tritato fresco prima di servire.

– Varianti e Alternative

La preparazione può essere personalizzata con verdure a piacere. Ottimo per esempio sostituire le patate con la zucca, oppure aggiungere entrambe le verdure alla vostra ricetta per renderla ancora più ricca.

– Consigli

Vi consigliamo di preparare lo Spezzatino di Seitan con qualche ora di anticipo e servirlo riscaldato. In questo modo infatti tutti i sapori avranno il tempo di fondersi, creando un secondo piatto vegano davvero strepitoso.

– Come Conservare lo Spezzatino di Seitan

Lo spezzatino vegano di seitan si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Prima di consumarlo è possibile riscaldarlo sia in padella che al microonde.

Lascia un commento