×

Polenta

La Polenta è un piatto antichissimo della tradizione lombarda fatto con la farina gialla e l'acqua. Si prepara per accompagnare i secondi di carne.
polenta-gialla
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 5 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Dosi per 4 persone

La Polenta è un piatto che si prepara semplicemente unendo l’acqua alla farina gialla. La Farina di Mais è sicuramente quella più utilizzata per preparare la Polenta, ma esistono anche tantissime varianti: le più famose sono quella con la Farina di Grano Saraceno e il formaggio che si usano per fare la Polenta Taragna e quella con la Farina di Mais Bianco per preparare la Polenta Bianca.

Solitamente accompagna qualsiasi secondo piatto di carne, a maggior ragione se si tratta di un piatto sugoso, ma non disdegna nemmeno l’abbinamento con i formaggi oppure con le verdure. Sicuramente tra tutti i migliori abbinamenti e condimenti della Polenta Gialla c’è il Ragù di Carne!

Le origini della Polenta sono davvero semplici. Questo piatto appartiene al Nord e al Centro Italia, ma soprattutto alle Montagne Lombarde. Non c’è una singola persona in tutta la Lombardia che non abbia mangiato almeno una volta la Polenta, tanto che spesso gli abitanti della Lombardia vengono chiamati Polentoni. E ne vanno fieri!

Questa Ricetta Vegetale fa parte della nuova sezione dedicata alle Ricette Vegetali: scopri tutte le ricette de Il Club delle Ricette Vegetali.

Ingredienti per 4 persone

Come Fare la Polenta

  1. Per Preparare la Polenta iniziate mettendo sul fuoco un Paiolo da Polenta, versatevi l’acqua, il sale e portate ad ebollizione. Poco prima che l’acqua arrivi a bollore versatevi la polenta a pioggia e, con l’aiuto di una frusta, mescolate con cura affinché non si formino grumi.

  2. Non appena noterete che la Polenta si sta raddensando, abbassate la fiamma e continuate a mescolate con un cucchiaio il legno fino al raggiungimento della cottura. Una volta cotta versate un filo d’olio, mescolate con cura e rovesciate subito la polenta su un Tagliere da Polenta in legno. Ricordatevi che la Polenta va rigorosamente servita solo sul tagliere in lego! Alla tradizione non si discute.

Varianti e Alternative

Per preparare la Polenta potete anche utilizzare un filo di oli d’oliva sul fine cottura e mescolare con cura. Oppure, se preferite qualche noce di burro.

Consigli

Se volete ottenere una polenta più fluida potete aumentare a piacere la dose d’acqua utilizzata. Vi ricordo anche che la Polenta è priva di glutine quindi può essere consumata anche da chi soffre di Celiachia.

Come Conservare la Polenta

La Polenta può essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni senza nessun problema. Per poterla riutilizzare vi consiglio di tagliarla a fette di circa 5 mm e abbrustolirla alle brace, se possibile, oppure in una padella antiaderente con un filo di olio fino a quando non si formerà una bella crosticina da entrambe i lati.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.