Polenta Taragna

La Polenta Taragna è una varietà di Polenta tipica della Valtellina di colore beige. Si prepara con un misto di Farine, Burro e Formaggio.

Difficoltà Facile
Preparazione 5 minuti
Cottura 55 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

La Polenta Taragna è un piatto tipico della Valtellina, ma ampiamente diffuso anche nelle città di Brescia e di Bergamo. Il suo nome deriva dal dialetto “tarél”, ovvero il bastone di legno che si utilizza per mescolarla.

Quello della Polenta Taragna è un piatto di origine povera sostanzioso e corroborante, creato dai valtellinesi per scaldarsi nei giorni freddi sulle montagne e recuperare le energie per il lavoro.

La Polenta Taragna, al contrario della Polenta classica, si prepara con un misto di Farine di Granoturco e di Grano Saraceno, il Burro e i Formaggi Locali. Va da sé che in Valtellina si prediligeranno formaggi come il Casera, mentre nelle zone bresciane si sceglierà il Bagoss.

Per riconoscere immediatamente i vari tipi di Polenta vi basterà semplicemente guardarne il colore: la Polenta tradizionale è di colore giallo, la Taragna si presenta di colore beige e la Polenta Bianca ovviamente è di colore bianco. Semplice no? E ora vediamo come preparare la Polenta Taragna!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Polenta Taragna?

  1. Per preparare la Polenta Taragna fate bollire dell'acqua salata in un paiolo antiaderente, meglio se di rame. Miscelate la farina di mais e quella di grano saraceno e quando l'acqua bolle aggiuntele a pioggia nel paiolo, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Quando il composto inizia a indurirsi, mescolate di frequentemente con un mestolo di legno per circa un'ora.
  2. A parte preparate il burro e il formaggio tagliati a tocchetti. A pochi minuti dal termine della cottura aggiungete burro e formaggio e continuate a mescolare finché il burro non si sarà completamente sciolto e il formaggio amalgamato alla polenta. La vostra Polenta Taragna sarà pronta quando noterete che mescolandola i bordi si staccheranno dal paiolo. A quel punto toglietela dal fuoco e versatela su un tagliere di legno. Servitela la Polenta Taragna calda!

– Varianti e Alternative

La variante della Polenta Taragna bresciana prevede l'uso del Bagoss al posto del Casera, la Polenta Taragna bergamasca invece prevede il Bitto, formaggio tipico delle Alpi Orobie.

– Consigli

Per fare la Polenta Taragna potete utilizzare anche un paiolo in ghisa o in alternativa un paiolo elettrico per rendere la preparazione più facile e meno faticosa!

– Come Conservare la Polenta Taragna

La Polenta Taragna si può conservare per un giorno in un contenitore ermetico in frigorifero. Una volta fredda, potete anche tagliarla a fette e gustarla dopo averla abbrustolita su una piastra.

- Note alla Ricetta