Ravioli Verdi ai Funghi

I Ravioli Verdi ai Funghi sono un primo piatto preparato con Pasta all'Uovo agli Spinaci e un ripieno a base di Robiola e Funghi, perfetti da condire a piacere.

Ricetta Ravioli Verdi Ai Funghi
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 5 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Con l’arrivo dell’Autunno è impossibile resistere alla tentazione di preparare qualche Ricetta con i Funghi. Ce ne sono davvero per tutti i gusti, ma ciò che le accomuna è il senso di calda coccola che sanno trasmettere una volta servite. I Ravioli Verdi ai Funghi non fanno certo eccezione.

A rendere diversi questi Ravioli ai Funghi da qualsiasi altra ricetta abbiate mai provato è l’impasto. Preparato con l’aggiunta di Spinaci, conferisce alla Pasta all’Uovo un piacevole colore verde. Per il ripieno invece utilizzeremo non solo i Funghi, della varietà che preferite, ma anche della Robiola.

Se questa ricetta dei Ravioli di Spinaci Ripieni di Funghi vi ha conquistati, vi consigliamo di provare anche gli irresistibili Pierogi ai Funghi! Tra le altre Ricette con i Funghi perfette per questa stagione invece ci sono i Pici ai Funghi, la Polenta con i Funghi e il Pollo ai Funghi in Padella.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Ravioli Verdi ai Funghi?

  1. Per preparare i Ravioli Verdi ai Funghi cominciate dall'impasto. Cuocete gli spinaci, dopo averli lavati, in una padella senza aggiungere condimento. Sarà sufficiente lasciarli coperti a fiamma bassa per un paio di minuti per farli appassire. Una volta pronti strizzateli in modo da rimuovere l'acqua in eccesso.
  2. Trasferite gli spinaci in un robot da cucina munito di lame, aggiungete le uova e frullate fino a ottenere un composto omogeneo. Unite quindi le due farine e frullate brevemente fino a ottenere un composto omogeneo e compatto.
  3. Trasferitelo sul piano di lavoro, impastate fino ad ottenere una palla e avvolgetela con della pellicola. Lasciatela riposare per almeno 30 minuti.
  4. Nel frattempo pulite i funghi e tagliateli non troppo finemente. In una padella scaldate due cucchiai di olio con lo spicchio di aglio. Unite i funghi, regolate di sale e cuocete per una decina di minuti avendo cura di far evaporare tutta l'acqua rilasciata.
  5. Una volta pronti, lasciateli raffreddare e tritateli piuttosto finemente al coltello, avendo cura però di rimuovere lo spicchio di aglio. Trasferiteli in una ciotola insieme alla robiola, al parmigiano e a un cucchiaio di prezzemolo tritato. Mescolate bene e tenete momentaneamente da parte.
  6. Dividete ora l'impasto verde in quattro parti e, con l'aiuto di una macchina per la pasta, partendo dallo spessore maggiore arrivate, uno scatto alla volta, a quello più sottile. Se la pasta dovesse attaccarsi ai rulli aiutatevi con un poco di semola.
  7. Aiutandovi con un cucchiaino, distribuite ora dei mucchietti di ripieno a un paio di centimetri dal lato lungo della pasta, in modo da formare una fila.
  8. Ripiegate l'impasto rimasto vuoto e premete bene sui punti di contatto per sigillare e far fuoriuscire tutta l'aria. Con l'aiuto di un tagliapasta, separate i vostri ravioli passando la rotella tra un ripieno e l'altro.
  9. Sbollentateli in acqua salata per un paio di minuti, giusto il tempo di fondere il burro in una padella. Saltateli con il condimento, completate con il prezzemolo tritato e servite i Ravioli Verdi ai Funghi!
  10. Ricetta Ravioli Verdi Ripieni Di Funghi

– Varianti e Alternative

Potete preparare questo piatto utilizzando i Funghi della varietà che preferite. Per un tocco raffinato optate per i Porcini.

– Consigli

I Ravioli Verdi ai Funghi possono essere preparati in anticipo e congelati, ben distanziati su un vassoio, fino al momento del bisogno.

– Come Conservare i Ravioli Verdi ai Funghi

Una volta pronti, i Ravioli Verdi ai Funghi si conservano in frigorifero, ben coperti da pellicola, per un paio di giorni. Si consiglia di riscaldarli in padella.

- Note alla Ricetta