Panzerotti di Pancarrè

I Panzerotti di Pancarrè sono un veloce e saporito secondo piatto. Croccanti e fragranti fuori e con un ricco ripieno filante, vi conquisteranno dal primo morso!

Ricetta Panzerotti Di Pancarre
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per per 10 panzerotti
Costo Molto basso

I Panzerotti di Pancarrè sono una seconda portata pratica e veloce che vi permetterà in meno di mezz’ora di portare in tavola un piatto da leccarsi i baffi. Sfiziosi e saporiti vedrete che questi panzerotti faranno la gioia di tutti, soprattutto dei più piccoli. Non ve ne avanzerà nemmeno uno!

Versione facile e super veloce della più articolata ricetta dei panzerotti classici, questa ricetta dei Panzerotti di Pancarrè si caratterizza per l’utilizzo del pane per tramezzini, soffice ed elastico, da usare come involucro per accogliere il ripieno. Questa volta noi abbiamo deciso di prepararli con Passata di Pomodoro e mozzarella, ma il ripieno può essere personalizzato secondo i vostri gusti e a seconda di cosa vi suggerisca la fantasia.

Per finire ogni Panzerotto di Pancarrè viene impanato, passandolo prima nell’uovo e poi nel pangrattato. In questo modo, una volta fritto o cotto in forno, si creerà uno strato croccante irresistibile che racchiuderà al suo interno un cuore filante e goloso.

E se come noi siete degli inguaribili golosi, provate anche la versione dolce farcendo i Panzerotti di Pancarrè con marmellata o con Crema di Nocciole… inutile dire che vi conquisteranno dal primo morso!

Se volete cimentarvi in altre preparazioni dei panzerotti provate le nostre ricette: Panzerotti Pomodoro e Mozzarella, Panzerotti al Forno con Broccoli e Ricotta, Panzerotti in Padella e le versioni dolci dei Panzerotto con Marmellata e dei Panzerotti con Nutella.

E ora mattarello alla mano, stendiamo il pane per tramezzini e in un lampo prepariamo i Panzerotti di Pancarrè!

– Ingredienti per per 10 panzerotti

– Come Fare i Panzerotti di Pancarrè?

  1. Per preparare i Panzerotti di Pancarrè cominciate stendendo con il mattarello le fette di pane per tramezzini, rendendole più sottili (questo eviterà che si spezzino quando andrete a chiudere i panzerotti).
  2. Coppate ogni fetta di pancarrè in cerchi del diametro di 15 cm e teneteli da parte.
  3. Condite la passata di pomodoro con un filo di olio EVO, sale e origano. Poi tagliate la mozzarella per pizza in tocchetti piccoli.
  4. Prendete un cerchio di pancarrè e farcitelo nel centro con un cucchiaio abbondante di passata di pomodoro e qualche pezzetto di mozzarella.
  5. Spennellate i bordi con l'uovo sbattuto e procedete a sigillare il panzerotto con l'apposito stampino per i ravioli, oppure usando i rebbi di una forchetta.
  6. Passate ogni panzerotto prima nell'uovo sbattutto e poi nel pangrattato.
  7. In una padella scaldate abbondante olio di arachide e quando sarà in temperatura (160 gradi), procedete a friggere due panzerotti per volta. Prelevate i panzerotti con una schiumarola e lasciateli riposare qualche minuto sulla carta per fritti, in modo che perdano l'olio in eccesso.
  8. Servite i vostri Panzerotti di Pancarrè ben caldi e con il cuore filante.
  9. Ricetta Panzerotti Di Pancarre

– Varianti e Alternative

Il ripieno dei Panzerotti di Pancarrè può essere personalizzato a piacimento. In genere gli abbinamenti più amati sono: prosciutto e mozzarella, salame e scamorza o pomodoro e mozzarella (come quelli che abbiamo preparato noi). Ma sono deliziosi anche con ripieni come la crema di funghi, ricotta e spinaci, oppure con una spadellata di ortaggi tagliati a dadini, a cui aggiungere ovviamente l'immancabile mozzarella che li rende filanti. Stuzzicanti e saporiti sono anche le versioni dolci con marmellata o crema di nocciole. Se poi volete stare attenti alla linea, provate i Panzerotti di Pancarrè cotti in forno, vi basterà disporli su una teglia rivestita di carta forno, aggiungere un filo di olio EVO e infornare per 10-15 minuti a 180 gradi.

– Consigli

Vi sconsigliamo di usare il pancarrè con i bordi perchè risulta molto meno elastico rispetto al pane per tramezzini, quindi potrebbe spezzarsi in fase di chiusura del panzerotto. Se sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta praticate una pressione moderata, altrimenti potreste rompere il pane per tramezzini, rischiando che il ripieno fuoriesca durante la cottura.

– Come Conservare i Panzerotti di Pancarrè

I Panzerotti di Pancarrè andrebbero consumati appena pronti, quando sono ancora croccanti e con il cuore filante. Se dovessero avanzarvi potrete conservarli in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni. Ottima è anche la soluzione di congelarli da crudi disponendoli ben distanziati su una leccarda rivestita di carta forno. In questo modo si conserveranno per circa 3 mesi. Al momento del consumo, friggeteli o metteli in forno ancora surgelati.

Lascia un commento