×

Pan di Spagna

Il Pan di Spagna è una preparazione base della pasticceria Italiana, soffice e spugnoso è ideale per creare torte e dolci di ogni sorta.
Ricetta Pan di Spagna
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Dosi per stampo da 24 cm ∅

Tra le basi più conosciute e apprezzate della pasticceria (Italiana ma non solo) troviamo proprio la Ricetta del Pan di Spagna, una Pasta Dolce estremamente versatile e ideale per preparare tantissimi tipi di torte e dolci diversi.

Grazie al suo gusto neutro, il Pan di Spagna permette di preparare dolci di ogni tipo: dalle torte alla frutta alle torte farcite, senza dimenticare Zuccotto, Saint Honoré e Torte Furbe. Inoltre, proprio grazie alla sua versatilità, è possibile declinare questa base in diverse versioni ottenendo facilmente un Pan di Spagna al Cacao o un Pan di Spagna allo Yogurt, due varianti soffici quanto golose.

Visto il marasma di ricette che si trovano in rete, oggi vogliamo darvi la nostra Ricetta Sicura per preparare un Pan di Spagna Classico dal successo assicurato. Iniziamo col dire che il vero Pan di Spagna è Senza Lievito, per questo motivo non lo troverete nella nostra ricetta. Per ottenere un Pan di Spagna Sofficissimo dovrete inoltre prestare attenzione alla quantità di aria che andrete ad incorporare nell’impasto: più riuscirete ad inglobarne (per esempio montando le uova alla perfezione), migliore sarà la struttura del vostro Pan di Spagna che risulterà soffice ma stabile e soprattutto non collasserà su sé stesso.

Proprio in merito alle Uova nel Pan di Spagna è doverosa una precisazione: è possibile sia montarle a freddo che a caldo, intere oppure separatamente tuorli e albumi, che verranno poi incorporati. La cosa importante è che le uova siano sempre a temperatura ambiente. Il procedimento che vi riportiamo oggi è quello più facile e veloce, che prevede di montare le uova insieme. La montata separata (tuorli + zucchero e separatamente albumi a neve ferma) permette di ottenere un Pan di Spagna leggermente più compatto (gli albumi incorporano più aria).

Se avete avuto dei problemi con la riuscita del Pan di Spagna, che vi si è smontato oppure è venuto troppo basso vi consigliamo di consultare i nostri consigli per i 10 Errori da Non Fare nella Preparazione del Pan di Spagna. Vi ricordiamo che le dosi in questa ricetta sono consigliate per uno stampo da 24 cm di diametro, ideale per 12 persone.

Non vi resta che preparare il Pan di Spagna Soffice e Morbido da utilizzare per un dolce squisito, come una Torta farcita con una deliziosa Crema per Dolci oppure una Crostata Morbida alle Pesche. Se volete sperimentare con le basi della pasticceria, vi consigliamo di provare inoltre la Pasta Biscotto (che fondamentalmente è un rotolo di Pan di Spagna).

Ingredienti per stampo da 24 cm ∅

Procedimento

  1. Per realizzare il Pan di Spagna iniziate preriscaldando il forno (statico) a 170°C. Nel frattempo, nella ciotola della planetaria, mettete le uova intere con lo zucchero e il pizzico di sale iniziando a montare alla massima velocità (lo stesso vale nel caso usaste le fruste elettriche).

  2. Continuate a montare le uova per 10 minuti circa: il composto deve gonfiarsi ed essere estremamente spumoso. Aggiungete quindi i semi estratti dal baccello di vaniglia.

  3. Procedete quindi includendo la farina e la maizena, setacciandole poco alla volta nel composto. Assicuratevi di inglobare le polveri delicatamente, mescolando dall’alto verso il basso, per non rischiare di smontare le uova.

  4. Cuocete il pan di spagna a 170°C in forno statico per 30 minuti. Ovviamente dovrete monitorare il tempo di cottura e fare la prova dello stecchino in quanto ogni forno è diverso. Ricordate che quando lo stecchino uscirà asciutto, allora l’impasto sarà pronto.

  5. Lasciate raffreddare il vostro pan di spagna e tagliatelo in 2 o 3 strati, a seconda dell’esigenza.

Varianti e Alternative

Tra le alternative al Pan di Spagna Classico, la più comune è quella del Pan di Spagna al Cioccolato, che fondamentalmente si prepara sostituendo circa 20 gr. di farina con 25 gr. di cacao amaro in polvere. È inoltre possibile preparare il Pan di Spagna Vegano, il Pan di Spagna Senza Glutine oppure il Pan di Spagna allo Yogurt.

A piacere potere inoltre realizzare un Pan di Spagna Colorato, semplicemente aggiungendo nell’impasto (come ultimo ingrediente) del colorante alimentare gel o in polvere.

Se volete realizzare un Pan di Spagna rettangolare utilizzando una teglia rettangolare, dovrete avere cura di aumentare le dosi della ricetta (anche raddoppiando, a seconda della dimensione).

Consigli

È ideale preparare il Pan di Spagna il giorno prima dell’utilizzo: in questo modo potrete lasciarlo raffreddare e tagliarlo con calma, senza rischiare che si rompa.

Quando dovrete riassemblare il Pan di Spagna, vi consigliamo di farlo al contrario e usare quindi la “cupola” come base della torta, in modo tale da avere una sommità perfettamente liscia.

Se volete un pan di spagna più alto potete usare le dosi di questa ricetta, ma in una tortiera più piccola (per esempio da 20 cm).

Conservazione

Potete conservare il Pan di Spagna nel suo stampo, coperto con della pellicola trasparente per un massimo di due/tre giorni.

Commenti e Recensioni

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.