Mojito

Il Mojito è un famosissimo cocktail di origine cubana che si prepara con lime, menta, zucchero, rum e soda. Dal sapore fresco ed estivo, è perfetto da gustare nelle feste con gli amici!

Difficoltà Media
Preparazione 10 minuti
Dosi Per 1 bicchiere
Costo Nella media

Il Mojito è uno dei cocktail più amati dagli italiani! Il suo sapore fresco e dissetante ricorda inesorabilmente l’estate e le serate passate al mare. Effettivamente il Mojito (attenzione a non scrivere Mohito!) è un cocktail da mare! È infatti di origine cubana e pare che con il suo sapore abbia fatto innamorare anche Ernest Hemingway! Il Mojito è talmente amato che ne è nata anche una versione analcolica con la lemonsoda oppure la sprite al posto del rum!

Gli ingredienti del Mojito sono più di quelli di un cocktail normale ed effettivamente anche la sua preparazione richiede un po’ più di attenzione, ma vi assicuriamo che saper preparare il Mojito a casa vi farà diventare l’anima delle feste di tutti i vostri amici! Vi serviranno semplicemente ghiaccio, lime, menta, zucchero, rum e soda! Se cercate una variante del classico Mojito provate a preparare i Mojito alla Liquirizia! E se volete proprio stupire tutti, preparate anche i Ghiaccioli al Mojito e la Cheesecake al Mojito!

 

– Ingredienti per 1 bicchiere

– Come Fare il Mojito?

  1. Prendete mezzo lime, tagliatelo in 4 spicchi e rimuovete il filamento bianco centrale. Inserite i pezzi di lime nel bicchiere e versateci sopra lo zucchero. Pestate lime e zucchero con un pestino fino ad ottenere un liquido semi-denso.
  2. Prendete le foglie di menta, mettetele sul palmo della mano e con l'altra mano schiacciatele come se steste applaudendo. Questo passaggio è importante per far sì che la menta rilasci il suo aroma, ma non renda il mojito troppo amaro. Mettete la menta nel bicchiere.
  3. Tritate il ghiaccio (se volete potete usare il pestino oppure il batticarne) e mettetelo nel bicchiere. Aggiungete il rum e terminate con la soda fino a riempire il bicchiere. Mescolate il mojito con un cucchiaio lungo dal basso verso l'alto per miscelare gli ingredienti.

– Varianti e Alternative

Se volete preparare un mojito analcolico potete sostituire il rum e la soda con della lemosoda oppure della sprite.

– Consigli

La dose del rum è ovviamente indicativa. Potete aggiungere più rum per ottenere un maggiore grado alcolico o diminuire la dose per avere un mojito più leggero.