×

Mojito, la Ricetta Originale

Il Mojito è un famosissimo cocktail fresco ed estivo di origine cubana, ideale per un aperitivo o per un dopocena. Gli ingredienti del mojito sono lime, menta, zucchero, rum e soda.
Cocktail Mojito Ricetta Originale
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 10 minuti
  • Dosi per 1 bicchiere

Il Mojito è uno dei cocktail più amati dagli italiani: il suo sapore fresco ricorda inesorabilmente l’estate e le serate passate al mare. Effettivamente il Mojito (attenzione a non scrivere Mohito) è un cocktail dissetante che si colloca nella famiglia dei julep, una categoria di cocktail il cui ingrediente principale è proprio la menta fresca. La gradazione alcolica del mojito è media e si colloca tra gli 11° e i 22° a seconda del tipo di rum utilizzato.

La storia del Mojito parte da Cuba (come quella del Daiquiri) dove è stato inventato negli anni ’30, all’epoca del proibizionismo americano. Il cocktail è poi diventato famoso anche grazie al celebre scrittore Hemingway, che soggiornò a Cuba negli anni’50 e fu solito consumare il suo Mojito speciale (con un mix di rum bianco e rum scuro) a “La Bodeguita del Medio“.

Gli ingredienti del Mojito sono ghiaccio, lime, menta, zucchero di canna, rum bianco e soda. È molto importante scegliere una menta fresca e profumata, così come un rum di prima qualità per ottenere un buon risultato. Esiste inoltre una versione senza alcolici, per preparare il Mojito Analcolico vi basterà sostituire il rum con della Lemonsoda o della Gassosa (Sprite).

Per la preparazione del Mojito secondo la ricetta originale, vi ricordiamo che è importante non pestare mai la menta ma semplicemente strofinarla e premerla delicatamente nel bicchiere, possibilmente con il rametto che è la parte più aromatica e scenografica. Il bicchiere per il Mojito è un tumbler alto, il classico da long drink che potete trovare tranquillamente anche su Amazon a questo link.

Il gusto fresco di menta e lime vi conquista? Non potete perdervi la Cheesecake al Mojito e i Ghiaccioli al Mojito, due ricette di sicuro successo per i vostri party estivi. E se invece siete alla ricerca di un Mojito alternativo, dovete assolutamente provare il Black Mojito alla liquirizia e il Mojito ai Frutti di Bosco.

Altri cocktail da provare: Moscow Mule, Capo Tonic, Margarita, Negroni e Gin Tonic. Non perdetevi inoltre la nostra sezione dedicata a tutti i migliori cocktails.

Ingredienti per 1 bicchiere

Come Fare il Mojito

  1. Prendete il lime, spremetelo, filtratelo e versatelo nel bicchiere. Aggiungete lo zucchero di canna (tenete in considerazione che, a seconda del gusto, se voleste aumentare la dose potete tranquillamente farlo).

  2. Unite la menta, comprensiva del rametto e strofinatela sulle pareti del bicchiere con l’aiuto di un cucchiaino lungo (o, se lo avete, con un Bar Spoon)

  3. Riempite il bicchiere (un tumbler alto, ricordiamo) sino a metà con la soda (va bene anche l’acqua frizzante, in caso non abbiate l’acqua di seltz).

  4. Mescolate il tutto con un cucchiaino lungo. Aggiungete a questo punto il rum e, infine, il giacchio.

Varianti e Alternative

Se volete preparare un mojito analcolico potete sostituire il rum e la soda con della lemosoda oppure della sprite.

Come Conservare il Mojito, la Ricetta Originale

Il Mojito è meglio se consumato subito, vi sconsigliamo di prepararlo in anticipo, di non avanzarlo e/o congelarlo.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.