Involtini di Tacchino e Pancetta

Gli Involtini di Tacchino e Pancetta sono un secondo piatto di carne saporito e invitante amato da tutti quanti. Scopriamo insieme come realizzarli semplicemente!

ricetta-involtini-di-tacchino-e-pancetta
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi per 6 persone
Costo Nella media

Gli Involtini di Tacchino e Pancetta sono un secondo piatto di carne semplice e veloce da realizzare. Sfiziosi e invitanti, amati da grandi e piccini, gli involtini sono perfetti da portare a tavola ogni qualvolta avete ospiti inattesi e non sapete cosa preparare ma volete comunque fare bella figura oppure per pranzi e cene con la vostra famiglia: vi assicuriamo che con questa ricetta vi garantirete gli applausi di tutti!

Delle fette sottili di tacchino vengono farcite con un ripieno a base di parmigiano, macinato di vitello, salsiccia e olive: una fetta di pancetta avvolge ogni rotolino e lo insaporisce garantendo alla carne di rimanere tenera durante la rosolatura prima in padella e poi la cottura finale in forno. Delle Carote al Forno o dei Broccoli Croccanti al Forno inoltre sono un contorno perfetto con il quale accompagnare il piatto di oggi!

Gli Involtini di Cavolini e Pancetta, gli Involtini di Pollo con Pancetta, gli Involtini di Pollo e Speck al Forno o i classici Involtini di Pollo sono delle ricette davvero imperdibili se siete amanti di questo tipo di preparazioni! Ora però seguite insieme a noi passo passo la ricetta riportata di seguito e cucinate i fantastici e saporitissimi Involtini di Tacchino e Pancetta!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare gli Involtini di Tacchino e Pancetta

  1. Per preparare Involtini di Tacchino e Pancetta iniziate unendo in una ciotola capiente il macinato, la salsiccia spezzettata con le mani, il tuorlo, il parmigiano e le olive tritate: mescolate utilizzando un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo e salate infine a piacere. Farcite le fette sottili si tacchino con un paio di cucchiai del ripieno lasciando un bordo tutt'attorno: arrotolate su se stessa la carne e, arrivati a metà, ripiegate i lati di carne verso l'interno richiudendo così il tutto.
  2. Avvolgete ogni involtino con una fetta di pancetta, legateli con dello spago da cucina in modo tale che non si aprano durante la cottura e aggiungete un rametto di rosmarino su ogni rotolino. Irrorate una padella con dell'olio evo e fatevi rosolare lo spicchio d'aglio: unite quindi i rotolini e fateli cuocere per circa cinque minuti facendoli colorare su tutti i lati.
  3. Trasferite quindi la carne dorata in una teglia con il sugo di cottura e infornate il tutto a 180°C per circa venti minuti: ultimata la cottura eliminate lo spago e servite su un piatto da portata i vostri Involtini di Tacchino e Pancetta con il sugo di cottura ancora ben caldi.

– Come conservare gli Involtini di Tacchino e Pancetta

Potete conservare gli Involtini di Tacchino e Pancetta per al massimo un giorno riposti in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico di plastica. inoltre, se avete utilizzato tutti ingredienti freschi per la preparazione di questa ricetta, potete anche congelare gli involtini in sacchetti gelo prima di cuocerli.

– Varianti e Alternative

Per la realizzazione del ripieno potete sbizzarrirvi omettendo o aggiungendo gli ingredienti che più preferite: pangrattato, peperoncino fresco, prosciutto e scamorza sono solo alcune delle fantastiche aggiunte con le quali arricchire il ripieno.

ricetta-torta-paradiso

Torta Paradiso

Crostata alle Pere Cotte e Vino

ricetta-crostata-alle-pere-cotte-e-vino