Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano

Gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano sono un piatto particolare, ma facile da cucinare. Sono perfetti da preparare quando vogliamo stupire gli ospiti.

Please wait...
Stampa
Difficoltà Facile
Preparazione 60 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano sono un piatto davvero particolare, ma facilissimo da cucinare. Ricette come queste sono perfette da preparare quando vogliamo stupire gli ospiti con un piatto elaborato e ricercato, ma che in realtà non è così complicato da preparare.

Fra le tante ricette particolari che conosco sicuramente gli Gnocchi di Patate Viola sono tra i più amati, anche perché sono davvero molto scenografici, a maggior ragione se sono abbinati con un sugo o un condimento dal colore particolare o a contrasto. Per esempio quando preparo gli Gnocchi di Patate Viola, ma non ho lo Zafferano, mi piace condirli con il Pesto oppure farli ai 4 Formaggi. E ora scopriamo insieme come fare gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano?

  1. Per preparare gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano iniziate lavando bene le patate e facendole cuocere in padella con abbondante acqua fredda coperte da un coperchio, fino a quando le patate saranno belle morbide. Lasciate leggermente raffreddare le patate e poi sbucciatele, passatele nello schiacciapatate e poi fatele raffreddare completamente in una ciotola.
  2. Quando la purea di patate si sarà raffreddata completamente mettetela in una ciotola e aggiungete la farina, l'uovo e il sale. Impastate bene e velocemente. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo dividetelo in pezzetti e rotolateli sul piano di lavoro per ottenere dei biscioni che poi dovrete tagliare a pezzetti lunghi circa un paio di centimetri. Se volete potete rigare i vostri gnocchi aiutandovi con i rebbi di una forchetta. Man mano che formate gli gnocchi metteteli su di un vassoio ricoperto da un sottile strato di farina.
  3. In una pentola fate sciogliere il burro senza soffriggere e aggiungeteci la panna, cuocendo fino quasi ad ebollizione. Versate i pistilli di zafferano nella panna calda per lasciarli in infusione per circa 10 minuti, poi salate e pepate. Fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua e man mano che risalgono in superficie toglieteli dalla pentola aiutandovi con una schiumarola.
  4. Versate la salsa allo zafferano e gli gnocchi in una ciotola di grandi dimensioni e mescolate bene per far amalgamare tutto. Servite gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano immediatamente.

– Varianti e Alternative

Al posto degli Gnocchi di Patate Viola potete utilizzare anche i comunissimi Gnocchi di Patate Fatti in Casa.

– Consigli

Non fate cuocere troppo gli gnocchi altrimenti diventeranno troppo morbidi.

– Come Conservare gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano

Vi consiglio di consumare gli Gnocchi di Patate Viola allo Zafferano immediatamente.

Nutella Bianca

Latte di Banana

latte-alla-banana-senza-lattosio