Frittelle di Verza

Rendere la verza protagonista di un piatto può sembrare strano eppure, una volta provate le Frittelle di Verza vi renderete conto che sono davvero squisite. Preparate con una pastella a base di birra e farina, sono a tutti gli effetti una ricetta vegana, facile e veloce da preparare.

Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

È davvero difficile trovare un modo più gustoso di gustare la Verza delle Frittelle di Verza e non è solo perché i fritti sono buoni in ogni maniera. Questa ricetta vegana, facile e veloce, è perfetta sia come contorno che come antipasto, magari servita insieme a della Salsa allo Yogurt per sgrassarne il gusto.

Come tutte le Ricette delle Frittelle di Verdura, anche in questo caso si parte da una pastella a base di Farina e Birra alla quale si aggiungono alcune erbe aromatiche, a piacere come la Salvia, e le Verze cotte. Il tutto viene poi fritto in olio di semi non troppo profondo fino a doratura per dar vita alle vostre frittelle vegane salate. A piacere le Frittelle di Verza possono essere cotte al forno seguendo le indicazioni che troverete a fine ricetta: il risultato, più leggero, sarà comunque sfizioso.

Se cercate qualche altra ricetta per preparare le frittelle di verdure, vi consigliamo di provare le Frittelle di Patate e Cipolle, le Frittelle di Porri e Lattuga oppure le delicate Frittelle di Piselli.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Frittelle di Verza?

  1. Per preparare le Frittelle di Verza cominciate tagliando la verza a strisce piuttosto fini, di circa mezzo centimetro di spessore.
  2. Mettetela in padella insieme all'olio extravergine di oliva e lasciate stufare a fiamma bassa fino a che non risulterà tenera. In ultimo regolate di sale e profumate con la salvia tritata al coltello.
  3. In una ciotola mescolate con una frusta da cucina la farina con la birra in modo da ottenere una pastella liscia e priva di grumi.
  4. Unite la verza ormai fredda e mescolate per bene.
  5. In una padella scaldate un dito di olio di semi fino a 170°C (potete verificare la temperatura con un termometro per alimenti).
  6. Lasciate cadere poi delle cucchiaiate di impasto nell'olio bollente, distanziandole tra di loro, e friggete per 3 minuti.
  7. Aiutandovi con una paletta, girate le frittelle che dovranno risultare ben dorate e proseguite la cottura sull'altro lato per altri 2-3 minuti.
  8. Una volta pronte, scolatele con una schiumarola e passatele su carta assorbente per rimuovere l'unto in eccesso prima di servirle, ben calde.

– Varianti e Alternative

Per preparare le Frittelle di Verza al Forno, formate dei mucchietti di pastella su una teglia rivestita di carta forno. Irrorate con un filo di olio e cuocete a 200°C per 15 minuti, girandole a metà cottura.

– Consigli

Come tutte le ricette fritte, anche le Frittelle di Verza andrebbero consumate appena fatte così da poterne apprezzare appieno il sapore e la consistenza.

– Come Conservare le Frittelle di Verza

Le Frittelle di Verza avanzate possono essere conservate in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Si consiglia di consumarle dopo averle riscaldate in padella.

Lascia un commento