Fetta al Latte Fatte in Casa

Le fetta al latte fatte in casa sono delle merendine sane e squisite formate da due strati di pasta biscotto al cacao arricchite da una delicata crema al latte.

fetta al latte fatte in casa
Difficoltà Media
Preparazione 40 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 12 pezzi
Costo Nella media

La kinder fetta al latte è una deliziosa merendina fresca che fa gola sia a grandi che piccini, ma non tutti sanno che è possibile realizzarla a casa, praticamente identica e in maniera più sana e naturale. Con le dosi della nostra ricetta della torta fetta al latte potrete creare ben 12 merendine per allietare le colazioni e le merende di tutta la famiglia: in qualsiasi momento le portiate a tavola, vi assicuriamo che nessuno in famiglia riuscirà a resistere alla bontà di questi piccoli peccati di gola!

Realizzare le fetta al latte non è affatto difficile e la preparazione conta due fasi: la prima per la creazione della soffice e morbida pasta biscotto al cacao e la seconda per la preparazione di una delicata crema al latte, leggera e gustosa.

Realizzate in monoporzioni, quasi come dei piccoli pasticcini, la torta kinder fetta al latte può essere servita anche intera, magari come torta di compleanno per i più piccini, che sicuramente apprezzeranno il sapore genuino e delicato di questo dolce.

La nostra ricetta kinder fetta al latte si accompagna alle altre preparazioni casalinghe a ispirazione kinder come le Kinder Paradiso Fatte in Casa, la Torta Kinder Pinguì, la Torta Kinder Delice, le Kinder Brioss Fatte in Casa, la Torta Kinder Cereali la Torta Kinder Bueno o la Torta Fiesta. Tante ricette da poter sperimentare nelle vostre cucine per ricreare in maniera più sana quelle merendine tanto amate a cui proprio non riusciamo a rinunciare. Vedrete che non riuscirete più a farne a meno!

– Ingredienti per 12 pezzi

– Come Fare le Fetta al Latte Fatte in Casa?

  1. Per preparare le Fetta al Latte fatte in casa, iniziate preparando la Pasta Biscotto al Cacao.
  2. Assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente e procedente quindi separando i tuorli dagli albumi.
  3. Con l'ausilio della planetaria o di uno sbattitore elettrico, montate tuorli e zucchero per una decina di minuti e fino all'ottenimento di un composto perfettamente spumoso.
  4. In un altro recipiente (se lavate le fruste ricordate di asciugarle alla perfezione) montate gli albumi a neve con un pizzico di sale.
  5. Una volta che gli albumi saranno a neve ben ferma, saranno da integrare al composto di tuorli e zucchero. Uniteli poco alla volta, assicurandovi di fare ampi movimenti dall'alto verso il basso. Siate delicati, è importante che gli albumi non smontino.
  6. Sempre con movimenti delicati, incorporate al composto la farina setacciata con il lievito e il cacao.
  7. Prendete una teglia da forno di 30x40 cm, ricopritela di carta forno e versateci il composto avendo cura di livellarlo delicatamente con una spatola affinché ricopra tutta la teglia in maniera uniforme.
  8. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 °C per 10-12 minuti circa (controllate che non cuocia troppo).
  9. Una volta pronta, sfornate la pasta biscotto al cacao e rovesciatela du un canovaccio spolverizzato con poco zucchero semolato, lasciando la carta forno rivolta verso l'alto.
  10. Aiutandovi con un pennello da cucina, bagnate leggermente la carta forno: questo vi aiuterà a rimuoverla più facilmente. Anche in questa operazione siate il più delicati possibile.
  11. Coprite nuovamente con un nuovo foglio di carta forno e mettetela da parte a raffreddare. Procedete quindi con la preparazione della farcitura.
  12. Per preparare il ripieno delle Fetta al Latte, iniziate prendendo una ciotola in cui mettere in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina per una decina di minuti.
  13. In una bacinella amalgamate il latte condensato con il miele.
  14. Mettere una casseruola sul fuoco e fate scaldare 50 ml di panna (prelevandoli dal totale di panna) e sciogliete la gelatina strizzata, mescolando.
  15. Una volta sciolta perfettamente la gelatina nella panna, unitela al latte condensato e mescolate bene. Montate la restante panna con lo sbattitore elettrico o la planetaria e unitela poco per volta, sembra con ampi movimenti dall'alto verso il basso.
  16. Mettete quindi la farcia a riposare in frigorifero per 3o minuti circa
  17. Nel frattempo recuperate la vostra pasta biscotto, e tagliatela in due parti uguali.
  18. Passati i 10 minuti, togliete la crema dal frigorifero e spalmatela su una delle due metà: cercate di livellarla il più possibile, sino ad arrivare ai bordi.
  19. Coprite con l'altra metà di pasta biscotto e applicate una leggere pressione.
  20. Riponete la Torta  in frigorifero per un'oretta o in freezer per 30 minuti circa.
  21. Trascorso questo tempo, togliete la torta dal frigorifero e tagliatela in fette regolari (ne dovrebbero uscire 10). Ora non vi resta che gustarvi le vostre Fetta al Latte fatte in casa!

– Seguici su YouTube!

Guarda altre Videoricette

– Varianti e Alternative

Le fetta al latte sono deliziose anche farcite solo con della semplice Panna Montata, oppure per renderle più golose potreste aggiungere alla crema delle gocce di cioccolato o delle amarene sciroppate.

– Consigli

Quando preparate la pasta biscotto, per far si che le uova montino in maniera corretta e più fretta, ricordatevi di utilizzarle sempre a temperatura ambiente. Vi ricordiamo di non saltare assolutamente le fasi di riposo in frigorifero perché permettono alla crema di rapprendersi in modo da tagliare le merendine con più facilità, evitando che i dolcetti si sfaldino.

– Come Conservare le Fetta al Latte Fatte in Casa

Le fetta al latte fatte in casa si conservano in frigorifero per massimo 2 giorni, avendo cura di riporle in un contenitore di plastica ben chiuso, oppure coperto con della pellicola trasparente. In alternativa potete congelare le merendine disponendole ben distanziate su una leccarda rivestita di carta forno. Una volta surgelate potrete riporle all'interno dei sacchetti gelo per ridurre l'ingombro. Quando vorrete consumarle vi basterà lasciarle scongelare in frigorifero per una notte.