Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana

Il Bussolano è uno dei dolci tipici di Mantova. Pronto in pochi minuti, con pochi ingredienti è un dolce facile da preparare, dal sapore rustico e ottimo per la colazione.

Ricetta Bussolano
Difficoltà Media
Preparazione 35 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 14 merendine
Costo Nella media

Il Bussolano di Mantova è un dolce tipico della tradizione culinaria lombarda. Si prepara tradizionalmente con pochi ingredienti: farina, zucchero, burro e uova. Nella sua versione originaria era una ciambella molto dura, data l’assenza del lievito, il che ne permetteva una lunga conservazione e ne agevolava la consumazione ad “inzuppo”.

La tradizione vuole che il Bussolano sia consumato dagli adulti inzuppandolo nel vino mentre per i più piccini accompagnato con un bel bicchiere di latte. Nella versione attuale il Bussolano risulta essere molto più morbido e ben si presta ad essere consumato per la colazione o per la merenda.

Se siete alla ricerca di altre Ricette Tipiche di Mantova, non perdetevi anche la Torta di Tagliatelle Mantovana, la Torta Sbrisolona e gli Agnolini. E ora eccovi la ricetta del Bussolano!

– Ingredienti per 14 merendine

– Come Fare le Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana?

  1. Mettete il latte in una ciotola e scioglieteci dentro il lievito. Prendete una ciotola di grandi dimensioni e metteteci la farina, a cui farete un buco al centro. Aggiungete il lievito e iniziate ad impastare. Prendete ora un'altra ciotola e mescolate insieme latte, zucchero, burro fuso tiepido, tuorli e olio, fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete ora il composto ottenuto all'impasto preparato precedentemente e impastate di nuovo. Aggiungete il sale e la vaniglia e impastate fino ad ottenere un panetto morbido. Lasciate ora il panetto a lievitare per almeno un'ora e mezza o fino a ché non sia raddoppiato.
  2. Quando il panetto è pronto, stendetelo su un piano infarinato fino ad ottenere un rettangolo di circa 1 cm di altezza. Prendete una teglia rettangolare, imburratela e riponeteci la pasta. Coprite la teglia con della pellicola trasparente e fate nuovamente lievitare per un'ora (o fino a ché non sia raddoppiato). Quando la pasta sarà pronta, cuocete in forno statico preriscaldato a 170°C per 25 minuti. Lasciate poi raffreddare completamente.
  3. Nel frattempo preparate la crema, mettendo il latte in un pentolino fino a farlo bollire. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, spegnete la fiamma ed aggiungete la farina, la vaniglia, lo zucchero setacciato e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Rimettete la crema sul fuoco fino a farla addensare, avendo cura di mescolare continuamente e cuocendola per qualche minuto. Infine fate raffreddare completamente. Montate la panna ben fredda di frigo, aggiungete la crema ottenuta prima e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema omogenea. Lasciate raffreddare completamente.
  4. Mettete la torta su un piano ed eliminate i bordi irregolari. Tagliate la torta in rettangoli uguali. Prendete i rettangoli e tagliate i tre strati in orizzontale. Farcite ogni strato con la crema al latte e componete le vostre merendine. Una volta posizionato l'ultimo strato, premete leggermente per amalgamare la farcitura.
  5. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e, utilizzando uno stuzzicadenti, disegnate il classico decoro delle Kinder Brioss su ogni merendina.