Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi

Le Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi sono un primo piatto vegetariano dal sapore autunnale, perfetto per il pranzo al lavoro o una cena con amici.

Ricetta Farfalle Alla Zucca Carciofi E Pistacchi
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Se per voi è importante non solo quello che mangiate, ma anche come lo mangiate, allora le Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi sono tra le ricette vegetariane perfette per voi. Il mix di questi tre ingredienti, infatti, è non solo molto gustoso, ma è anche una ricetta salutare per il corpo!

I Carciofi, le cui proprietà erano note sin dall’antica Grecia, sono una fonte molto importante sia di potassio che di ferro. In più sono conosciuti per essere tra gli alimenti che hanno il più alto contenuto di fibre, stimolando la regolarità intestinale, e sono ideali anche in caso di diabete. La Zucca, con quel suo sapore dolciastro, è invece il tipico ortaggio autunnale, tra l’altro molto ricco di vitamine, sali minerali, aminoacidi e fibre. E i Pistacchi? Molto ricchi di energia, questa frutta secca è eccezionale per salvaguardare la salute degli occhi e quella del cuore. Insomma, come avrete capito questa Pasta con Zucca, Carciofi e Granella di Pistacchi non è solamente un primo buonissimo, ma è anche un piatto che fa bene alla salute!

Cercate qualche altro primo piatto sfizioso, ma allo stesso tempo facile e veloce da preparare? Provate anche le Mezze Maniche con Crema di Carciofi, Carote e Pistacchi e i Fusilli con Zucca e Spinaci!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi?

  1. Per preparare le Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi riempite una ciotola capiente con acqua fredda, il succo di un limone spremuto e i gambi del prezzemolo (le foglie serviranno poi per la pasta).
  2. Iniziate a pulire i carciofi rimuovendo le foglie più esterne fino a che quelle residue non saranno di due colori (uno più chiaro e uno più scuro). Quando la parte chiara, quindi più tenera, arriverà a circa i ⅔ della lunghezza dell’intera foglia, tagliate via il residuo, troppo duro e legnoso.
  3. Rovesciate il carciofo e, dopo aver rimosso il gambo (che non va buttato, ma pulito fino a far emergere la parte interna commestibile), intagliate la parte inferiore (si sarà creato una specie di dislivello tra la superficie esterna e il punto in cui vi sarete fermati con la rimozione delle foglie) fino a pareggiare le superfici.
  4. Tagliate a metà l’altro limone, strofinatelo su tutto il carciofo in modo da ritardarne l’ossidazione e mettete intanto i gambi nella ciotola precedentemente preparata. Prendete adesso il fiore e tagliatelo a metà.
  5. Rimuovete, se presenti, le foglie più interne che possono essere spinose o avere il caratteristico aspetto a forma di barba. Strofinate con il limone anche questa parte interna così pulita e lasciate tutto in immersione nella ciotola fino a che non avrete terminato questo passaggio per tutti i carciofi.
  6. In una padella antiaderente versate un po’ d’olio, fatevi dorare l’aglio e aggiungete i carciofi fatti a fettine e scolati dall’acqua in cui erano contenuti.
  7. Unitevi la zucca a dadini e salate. Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere coperto per almeno 15 minuti. Se doveste notare che il liquido si assorbe troppo potete allungare con un po’ d’acqua alla volta.
  8. Nel frattempo preparate la pasta come di consueto, avendo cura di scolarla con un paio di minuti d’anticipo. Mettetela direttamente nella padella con le verdure e fate saltare il tutto aggiungendo un po’ di acqua di cottura della pasta e le foglie di prezzemolo tagliate grossolanamente. 
  9. Impiattate la pasta, decoratela con della granella a pistacchio a piacere, completate con un po' di pepe rosa appena macinato e servite le Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi ben calde!

– Varianti e Alternative

Potete preparare questa Pasta con Zucca, Carciofi e Pistacchi con qualsiasi Pasta abbiate a disposizione.

– Consigli

Questa Pasta è perfetta da realizzare con il Carciofo Romanesco.

– Come Conservare le Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi

Le Farfalle con Zucca, Carciofi e Pistacchi avanzate si conservano bene per qualche giorno in frigo, chiuse in un contenitore ermetico.

Lascia un commento