Costolette d’Agnello al Forno

Le Costolette d'Agnello al Forno sono un secondo piatto di carne preparato per festeggiare la Pasqua. Davvero facile da realizzare, ecco come portarlo a tavola!

Ricetta-Costolette-Agnello-al-Forno
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Le Costolette d’Agnello al Forno sono un secondo piatto a base di carne tipico della tradizione culinaria italiana realizzato durante i periodi di festa lungo tutto l’anno ma principalmente preparato per festeggiare la Pasqua: un ottimo pretesto per riunirsi attorno alla tavola con familiari e amici in questo giorno che segna la rinascita e la primavera ormai in arrivo.

Il carrè d’agnello è un taglio pregiato dell’animale reso tenero grazie a una cottura al forno e insaporito da una marinatura trascorsa all’interno di limone, timo, rosmarino, aglio e pepe nero: delle patate croccanti accompagnano infine questo pezzo di carne creando un connubio perfetto! Nessuno potrà resistere agli incredibili profumi sprigionati da questa pietanza.

L’Agnello al Forno con Patate, la Torta Pasqualina e la Colomba Fatta in Casa Facile e Veloce sono delle ricette che vi consigliamo di realizzare per dar vita al vostro menù di Pasqua! Ma ora preparate gli ingredienti, allacciate il grembiule e accendete il forno: si cucinano le Costolette d’Agnello al Forno!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Costolette d’Agnello al Forno?

  1. Per preparare le Costolette d'Agnello al forno iniziate privando la carne dal grasso in eccesso utilizzando un coltello ben affilato: eseguite quindi dei piccoli tagli tra una costina e l'altra e spingete la carne verso il basso aiutandovi con le dita in maniera tale da liberare il più possibile ogni ossicino.
  2. Riponete ora le costine all'interno di una pirofila capiente. Avendo cura di cospargere tutta la carne aggiungete: sale, pepe, i rametti di rosmarino e timo, il pepe in grani, circa 10 grammi di olio, la scorza di un limone lavato non trattato e uno spicchio d'aglio diviso a metà. Coprite il tutto con della pellicola trasparente e lasciate a marinare in frigorifero per almeno due ore.
  3. Ultimata la marinatura pelate e tagliate le patate a spicchi, versatele quindi in una ciotola e conditele con uno spicchio d'aglio diviso in quattro parti, degli aghi di rosmarino, circa 20 grammi d'olio e infine terminate con il salare a piacere il tutto.
  4. Sistemate quindi le costine prive di marinatura al centro di una pirofila da forno irrorata con dell'olio: spargetevi attorno le patate condite e coprite accuratamente gli ossicini della carne con della carta stagnola in maniera tale che non brucino durante la cottura. Cuocete in forno statico a 200°C per 50 minuti e, una volta pronte, servite le Costolette d'Agnello al Forno ancora calde.

– Varianti e Alternative

Potete marinare le costine d'agnello aggiungendo le erbe aromatiche e le spezie che più preferite. Inoltre, se non bastasse, potete rendere ancora più gustoso questo piatto servendolo con della salsa verde!

– Consigli

Vi consigliamo di lasciare marinare una notte intera le costine in maniera tale che la carne assorba perfettamente tutti gli aromi. Inoltre non utilizzate il forno in modalità ventilata in quanto seccherebbe troppo la carne durante la cottura.

– Come Conservare le Costolette d’Agnello al Forno

Vi consigliamo di consumare questo piatto al momento ma, in caso di necessità, potete conservare le Costolette d'Agnello al Forno in un contenitore ermetico riposto nel frigorifero per un giorno al massimo.

Lascia un commento