Cocktail Airmail, la Ricetta Originale

Il Cocktail Airmail è un Cocktail fresco, dal gusto unico nato negli anni '30 del '900 nel pieno del proibizionismo che vede sposare perfettamente Rum, Miele e Champagne dando vita ad un cocktail davvero imperdibile.
×

Pubblicità

Vai alla Ricetta
Ricetta Cocktail Airmail, la Ricetta Originale

Pubblicità

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 5 minuti
  • Dosi per 1 persona

Il Cocktail Airmail è un Cocktail fresco, dal gusto unico e che ben si presta non solo come cocktail per l’aperitivo ma come cocktail durante serate con amici o per party speciali.

L’Airmail Cocktail fa la sua comparsa a Cuba negli anni 30′ nel pieno del proibizionismo americano come simbolo della ribellione al divieto di vendere e consumare alcolici che veniva aggirato con voli dedicati che trasportavano i cittadini statunitensi sull’isola di Cuba. La Ricetta dell’Airmail Cocktail fu pubblicata per la prima volta nel 1941 in un libro dedicato ai cocktail più iconici del momento e W.C. Whitfield, l’autore, affermo “Vi farà volare in alto”.

Un cocktail perfetto per mille occasioni e amatissimo in molti stati americani come Cocktail di Capodanno, un cocktail per farvi volare alto ed iniziare alla grande il nuovo anno. L’incontro di Miele, Rum e Champagne con un tocco di lime fornisce a questo cocktail un gusto inconfondibile che sicuramente apprezzerete.

Altre Ricette per Cocoktail:

Pubblicità

Ingredienti per 1 persona

Copia Lista Ingredienti

Pubblicità

Procedimento

  1. Per preparare il Cocktail Airmail mettere il rum, il succo di lime, lo sciroppo di miele, un po’ di ghiaccio in uno shaker e agitate fino a quando il tutto non si è raffreddato.

  2. Mettete un po’ di ghiaccio in un bicchiere, versate il mix dello shaker e completate con lo Champagne. Guarnite con una fetta di lime ed a piacere qualche foglia di menta.

Varianti e Alternative

Se volete potete sostituire lo Champagne con del Prosecco o del Franciacorta.

Pubblicità

Conservazione

Il Cocktail Airmail va consumato subito, sconsigliamo la conservazione.

Altre Ricette da Provare

Pubblicità

Commenti