Ciambelle al Forno

Le Ciambelle al Forno sono dei dolci finger food simili alle ciambelle. Rese fragranti e irresistibili grazie alla cottura in forno, ecco come realizzarle!

Vota la Ricetta:
ricetta-ciambelle-al-forno
Difficoltà Facile
Preparazione 45 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi per 25 ciambelle
Costo Nella media

Le Ciambelle al Forno sono un dolce di piccola pasticceria lievitato facile e veloce da realizzare, dalla consistenza morbida e dal gusto irresistibile. Alternativa valida e altrettanto sfiziosa ai più famosi Donuts, la ricetta di oggi non prevede la cottura in olio per friggere ma bensì in forno: le ciambelle saranno così un dessert leggero e invitante perfetto da realizzare per Carnevale e ottimo da servire a colazione, merenda o quando volete regalarvi qualcosa di dolce e particolare!

Un impasto pan brioche a base di burro, uova, lievito, latte, zucchero e farina viene steso per formare le ciambelle che, dopo essere lievitate e esser state cotte in forno fino a completa doratura, vengono glassate con del burro fuso e dello zucchero semolato rendendo così la ricetta un vero e proprio peccato di gola.

Le Frittelle di Mele al Forno e i Waffle al Forno sono solo alcuni dei tanti dolci con cotture al forno e non che vi consigliamo di realizzare! Ora però siete pronti a delle fragranti delizie? Realizziamo insieme le Ciambelle al Forno!

– Ingredienti per 25 ciambelle

– Come Fare le Ciambelle al Forno

  1. Per preparare le Ciambelle al Forno iniziate lavorando con una frusta per dolci il latte, il lievito di birra e lo zucchero all'interno di una terrina. Una volta amalgamati tra loro aggiungete l'uovo, la vanillina e un pizzico di sale e continuate a mescolare il tutto. Unite poco per volta la farina setacciata e, una volta che l'impasto avrà iniziato a indurirsi, trasferitelo sul vostro piano da lavoro.
  2. Lavorate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo, allargate il panetto con le mani e ponete al centro il burro a temperatura ambiente ridotto a cubetti: impastate nuovamente fino a quando il burro non sarà perfettamente assorbito, riponete il tutto in una bacinella, coprite con della pellicola trasparente e fate riposare in forno con la luce accesa per circa un'ora.
  3. Ultimati i tempi di riposo stendete l'impasto con un matterello sul piano da lavoro leggermente infarinato fino ad ottenere un foglio spesso circa un centimetro: ottenete le ciambelle tagliando l'impasto con un coppapasta dal diametro di otto centimetri e realizzate il foro centrale con una bocchetta per sac à poche. Impastate i ritagli ottenuti, fateli lievitare per qualche minuto e create delle altre ciambelle.
  4. Foderate una teglia con della carta forno, distribuitevi le ciambelle avendo cura di distanziarle le une dalle altre e coprite con un canovaccio: inserite in forno spento con la luce di servizio accesa e fate lievitare per due ore o fino al loro raddoppio. Cuocete quindi le ciambelle in forno a 180°C per circa venti minuti o fino a quando risulteranno ben dorate in superficie.
  5. Appena le ciambelle saranno pronte fate sciogliere del burro a bagnomaria oppure all'interno del microonde, spennellate quindi le vostre Ciambelle al Forno con esso i vostri, passatele all'interno di un piatto con dello zucchero e servitetele ancora calde.

– Consigli

Al posto che lavorare l’impasto a mano potete utilizzare una planetaria munita di gancio o foglia.

– Come conservare le Ciambelle al Forno

Potete conservare le Ciambelle al Forno per al massimo un paio di giorni sotto una campana di vetro oppure all’interno di un contenitore munito di chiusura ermetica.

– Varianti e Alternative

Per glassare le vostre Ciambelle al Forno utilizzate della granella di pistacchi, delle codette di zucchero oppure delle nocciole tritate al posto dello zucchero semolato: il risultato sarà comunque amato da tutti.

ricetta-salsa-al-caramello-salato

Salsa al Caramello Salato

Petto di Pollo ai Funghi

ricetta-petto-di-pollo-ai-funghi