Donuts

Le Donuts, chiamate anche Doughnuts, sono deliziose ciambelle glassate americane. Colorate, soffici e davvero golose, faranno impazzire bambini e adulti.

Ricetta Donuts Ricetta Originale
Difficoltà Media
Preparazione 50 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 12 persone
Costo Nella media

Le Donuts, chiamate anche Doughnuts (da “dough-nut” ovvero “noce di pasta“), sono deliziose Ciambelle Glassate Americane che sono diventate famose come le Ciambelle di Homer Simpson. Coloratissime e super golose, le Donuts Americane sono una di quelle ricette che sapranno conquistare grandi e piccini sia per il loro aspetto che per il loro sapore!

Queste Ciambelle Colorate con Glassa sono perfette per la colazione, per un brunch oppure semplicemente per una merenda diversa dal solito. Ma le Ciambelle Donuts sono ideali anche da preparare per le feste di compleanno dei bambini: realizzatele tutte con una Glassa per Donuts diversa e vedrete che riuscirete a lasciare senza parole tutti!

Se la ricetta dei Donuts Americani Fatti in Casa vi è piaciuta, allora non potete perdervi anche le Ciambelle Sfogliate Cronuts, le Ciambelle al Forno e le Ciambelline Pronte in 10 Minuti! E ora scopriamo insieme la Ricetta Originale dei Donuts!

– Ingredienti per 12 persone

– Come Fare le Donuts?

  1. Per preparare i Donuts iniziate dalla realizzazione delle ciambelle. Come prima cosa fate intiepidire il latte senza portarlo a bollore. Nel frattempo in una ciotolina sbriciolate con le mani il lievito e aggiungete un cucchiaino di zucchero (preso dalla quantità totale necessaria per le ciambelle).
  2. Versate nella ciotolina un goccio di latte tiepido (anche questo preso dal totale) e mescolate con cura per far sciogliere sia lo zucchero che il lievito.
  3. Montate sulla planetaria il gancio a foglia e versate nella ciotola sia la farina 00 e la farina manitoba. Azionate la macchina e aggiungete a poco a poco il composto a base di lievito.
  4. A questo punto versate a filo il latte tiepido e, quando è completamente amalgamato, aggiungete le uova a temperatura ambiente. Unite infine anche lo zucchero, la vaniglia e il sale. Impastate il composto a velocità media per circa 10-15 minuti, o comunque fino a quando l'impasto inizierà a staccarsi dalle parenti della ciotola.
  5. Togliete la foglia, mettete il gancio e azionate nuovamente la macchina. Unite il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, aggiungendo il pezzo successivo di burro solamente quando il precedente è perfettamente incorporato nell'impasto.
  6. Quando avete ottenuto un composto omogeneo trasferitelo in una ciotola spennellata di burro, coprite con della pellicola alimentare trasparente e lasciate lievitare in forno spento ma con la luce accesa per circa 2 ore, o comunque fino a quando il volume dell'impasto è raddoppiato.
  7. Passato il tempo di riposo riprendete l'impasto e trasferitelo sul piano di lavoro precedentemente infarinato. Lavoratelo fino a formare una palla e stendetelo con il matterello fino ad ottenere una sfoglia alta circa un centimetro.
  8. Con un coppapasta di circa 8 centimetri ricavate quanti più dischi di pasta possibili. Bucateli con un coppapasta da circa 3 centimetri di diametro per ottenere le ciambelle.
  9. Prendete un pezzo ampio di carta forno e tagliatelo in quadrati da 10 centimetri, tanti quante sono le ciambelle. Disponete i quadrati ottenuti uno accanto all'altro su una teglia da forno e appoggiate una ciambella su ogni quadrato.
  10. Trasferite la teglia nel forno spento ma con la luce accesa e lasciate lievitare per altri 40 minuti, o comunque fino a quando lo spessore delle ciambelle è raddoppiato.
  11. Nel frattempo procedete con la realizzazione delle glasse: come prima cosa fate fondere il burro. Trasferitelo in una ciotola e mescolatelo allo zucchero a velo. Unite dell'acqua calda, la quantità necessaria per ottenere un composto liscio e cremoso. In questo modo avete ottenuto una glassa trasparente.
  12. Per la glassa al cioccolato fate sciogliere a bagnomaria o al microonde il cioccolato e unitelo al composto appena ottenuto, mescolando per amalgamare.
  13. Per le glasse colorate invece (che potete realizzare del colore che preferite) unite al composto a base di burro e zucchero a velo sia il colorante alimentare che avete scelto che altri 4-5 cucchiai di zucchero a velo, sempre mescolando per amalgamare.
  14. Passato il tempo di riposo delle ciambelle fate scaldare in una padella dell'abbondante olio di arachidi, fino a fargli raggiungere i 175°C.
  15. Cuocete le ciambelle una alla volta, facendole dorare da entrambi i lati. Quando sono pronte rimuovetele dalla pentola con una schiumarola, trasferitele su un vassoio foderato di carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso e lasciatele intiepidire.
  16. Quando le ciambelle sono tiepide immergetele a metà nella glassa che avete realizzato e aggiungete la decorazione che preferite: codette di zucchero, pezzetti di cioccolato, granella di nocciole oppure scaglie di cocco.
  17. Lasciate rapprendere la glassa per qualche minuto e successivamente servite i vostri Donuts!

– Varianti e Alternative

Potete decorare i Donuts come preferite, oppure semplicemente potete non glassarli e ricoprirli di Zucchero. Se volete ottenere dei Donuts Ripieni potete tagliarli a metà prima di ricoprirli di Glassa e farcirli con della Marmellata oppure con della Nutella.

– Consigli

La consistenza della Glassa dev'essere liscia e abbastanza cremosa: se è troppo liquida potete aggiungerci dell'altro Zucchero a Velo, se invece è troppo densa potete aggiungere un goccio di Acqua.

– Come Conservare le Donuts

I Donuts vanno consumati al momento, ma se proprio dovessero avanzare si possono conservare per un giorno in un sacchetto di carta.