Cavolfiore Gratinato

Il Cavolfiore Gratinato è un gustoso contorno vegetariano preparato con pochi e semplici ingredienti: Cavolfiori, Besciamella, Parmigiano Grattugiato e Pepe!

Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 35 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

Il Cavolfiore Gratinato è un contorno vegetariano che si prepara in modo facile e veloce e che vi permetterà di portare in tavola un piatto semplice, gustoso e adatto a qualsiasi secondo piatto! Il Cavolfiore Gratinato al Forno si può infatti abbinare a secondi di carne, di pesce e di verdure, ma può essere gustato anche come piatto unico per una cena vegetariana!

Il Cavolfiore al Gratin si prepara con pochissimi ingredienti, vi serviranno solamente Cavolfiori, Besciamella, Parmigiano Grattugiato e Pepe! E se siete preoccupati per l’odore del Cavolfiore, niente paura: alla fine della ricetta del Cavolfiore al Forno con Besciamella troverete anche qualche piccolo trucchetto per eliminare i cattivi odori!

Se oltre al Cavolfiore Gratinato con Besciamella cercate altre ricette per preparare il Cavolfiore al Forno, vi consigliamo di provare anche il Pasticcio di Cavolfiore e Prosciutto, lo Sformato di Cavolfiore al Forno, il Cavolfiore Impanato al Forno e la Pasta al Forno con Cavolfiore e Pancetta! E ora vi lasciamo alla ricetta del Cavolfiore Gratinato!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Cavolfiore Gratinato?

  1. Per preparare il Cavolfiore Gratinato lavate con cura il cavolfiore, poi rimuovete le foglie e il gambo centrale. Separate le cime e fatele cuocere in abbondante acqua salata, aggiungendole in pentola solamente quando l'acqua sta bollendo. Cuocete per circa 15 minuti, poi scolate e lasciate leggermente raffreddare.
  2. Prendete una teglia da forno e imburratela completamente, poi disponeteci le cime di cavolfiore in modo uniforme. Successivamente versateci sopra la besciamella, cospargete con dell'abbondante Parmigiano e spolverizzate con del pepe. Cuocete in forno preriscaldato in modalità statica a 180°C per 10 minuti, poi mettete il forno in modalità grill, alzatelo a 220°C e cuocete per altri 10 minuti. Infine sfornate e servite il Cavolfiore Gratinato!

– Varianti e Alternative

Se volete arricchire il vostro Cavolfiore Gratinato potete aggiungerci del Formaggio come ad esempio della Scamorza, del Taleggio o della Mozzarella per Pizza. Eventualmente potete anche aggiungerci dei cubetti di Prosciutto Cotto oppure di Pancetta.

– Consigli

Per ottenere un Cavolfiore Gratinato ancora più gustoso vi consigliamo di utilizzare la Besciamella Fatta in Casa.Durante la cottura del Cavolfiore potete smorzarne l'odore aggiungendo all'acqua di bollitura del Limone oppure dell'Aceto.

– Come Conservare il Cavolfiore Gratinato

Se il Cavolfiore Gratinato dovesse avanzare si può conservare in frigorifero per un paio di giorni, chiuso in un contenitore ermetico. Eventualmente potete anche decidere di congelarlo.