Calamari al Sugo

I Calamari al Sugo sono un gustoso secondo piatto di pesce che potete preparare in modo semplice e in meno di un'ora! Perfetti anche per condire la pasta!

anelli-calamari-al-sugo
Difficoltà Facile
Preparazione 25 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Molto basso

I Calamari al Sugo, chiamati spesso anche Calamari in Umido, sono un gustoso secondo piatto di Pesce che potete preparare in modo davvero semplice e in meno di un’ora! Questi Anelli di Totano in Umido sono perfetti da gustare accompagnati con del Pane Casereccio, ma vi consiglio di provarli assolutamente anche con la Polenta!

Ma potete preparare questi Calamari con Pomodorini anche per gustarvi un sugo diverso dal solito! Sono infatti deliziosi anche con la Pasta, in particolare con i Paccheri oppure con le Linguine. Ovviamente per un gusto davvero speciale vi consiglio di utilizzare solamente ingredienti freschi.

Se amate i Calamari, oltre a questi Anelli di Calamari al Sugo, vi consiglio di provare anche i gustosissimi Calamari Ripieni al Sugo e i particolarissimi Calamari Ripieni! Per i più piccoli invece ci sono sempre i classici Calamari Fritti. E ora vi lascio alla ricetta dei Calamari al Sugo!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare i Calamari al Sugo?

  1. Per preparare i Calamari al Sugo preparate innanzitutto il sugo di pomodoro facendo cuocere in padella l'aglio con la cipolla tagliata a fettine in un po' di olio. Dopo qualche minuto aggiungete in padella anche i pelati, il sale e il pepe e cuocete a fiamma media per qualche altro minuto. Prima di togliere la padella dal fuoco controllate che i pomodori siano belli morbidi e che si rompano con la forchetta.
  2. A questo punto togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e passate il tutto in un passaverdura fino ad ottenere un sugo cremoso e senza più pezzetti. Se necessario, ripetete l'operazione un'altra volta. A questo punto versate il sugo nuovamente nella pentola e fate cuocere per circa 10-15 minuti a fiamma media, in modo che si rapprenda e diventi più denso.
  3. Nel frattempo prendete i calamari e lavateli con cura sotto l'acqua corrente in modo da pulirli completamente. Eliminate la testa e svuotate la sacca interna, poi rimuovete anche la penna di cartilagine. Sciacquate di nuovo sotto l'acqua fredda e poi eliminate anche tutta la pelle esterna. Dividete la testa dai tentacoli: tenete quest'ultimi da parte e procedete a tagliare a rondelle la testa per formare i famosi anelli.
  4. In una padella di grandi dimensioni fate scaldare un filo di olio d'oliva con uno spicchio d'aglio per qualche minuto, poi aggiungete anche i pezzi di calamari e fate saltare per circa 3 minuti o comunque fino a quando i calamari non inizieranno ad arricciarsi. Aggiungete il vino bianco e lasciatelo evaporare. Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli in quattro parti e, quando il vino sarà evaporato completamente, aggiungeteli in padella.
  5. Passato qualche minuto aggiungete anche la salsa di pomodoro preparata precedentemente, il sale e il pepe e cuocete per qualche altro minuto. Nel frattempo tagliate il prezzemolo aiutandovi con una mezzaluna. Quando i calamari sono pronti spegnete il gas, aggiungete il prezzemolo, mescolate bene per far amalgamare e servite i vostri Calamari al Sugo.

– Varianti e Alternative

Se amate i sapori forti potete aggiungere ai vostri Calamari al Sugo un pizzico di Paprika o del Peperoncino. Se volete potete arricchire i vostri Calamari al Sugo con delle Olive Nere, dei Piselli oppure delle Patate.

– Consigli

Per ottenere dei Calamari al Sugo davvero gustosi vi consiglio di utilizzare dei Calamari freschi, ma se non li avete a disposizione potete utilizzare tranquillamente anche quelli surgelati. Se avete difficoltà nella pulizia del pesce potete chiedere direttamente alla vostra pescheria di fiducia di pulirlo per voi.

– Come Conservare i Calamari al Sugo

Potete conservare i Calamari al Sugo avanzati in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico.

Lascia un commento