Biscotti di Pasqua

I Biscotti di Pasqua sono dei biscotti facili e veloci da preparare a forma di uovo alla coque ideali da servire a Pasqua. Ecco come realizzare queste delizie!

biscotti-di-pasqua
Difficoltà Media
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi per 25 Biscotti di Pasqua
Costo Nella media

Biscotti di Pasqua, conosciuti anche con il nome di Easter Egg Cookies, sono dei biscotti dalla forma singolare perfetti da servire a Pasqua. Facili e veloci da realizzare, questi biscotti a forma di uovo alla coque sono perfetti da servire per una colazione sana e gustosa o per la merenda di tutta la famiglia: vi assicuriamo che sia grandi e piccini ne andranno matti!

Della pasta frolla viene tagliata con un coppapasta a forma di uovo: metà delle forme vengono lasciate intere mentre l’altra metà viene incisa con un coppapasta rotondo. Dopo aver spalmato con una crema al limone la metà intatta non vi resterà che assemblare i vostri biscotti di uova e servire così dei simpaticissimi e irresistibili finger food dolci.

Le Tartellette al Lemon Curd e le Lemon Bars sono delle ricette imperdibili se siete in cerca di qualche dolcetto fresco a base di limone. Oggi però non perdiamo altro tempo e realizziamo insieme i Biscotti di Pasqua, uno dei tanti e fantastici Dessert di Pasqua che potete trovare sul nostro sito!

– Ingredienti per 25 Biscotti di Pasqua

– Come Fare i Biscotti di Pasqua

  1. Per preparare i Biscotti di Pasqua iniziate realizzando la pasta frolla: in una terrina lavorate a mano la farina, lo zucchero a velo, il burro a temperatura ambiente ridotto a pezzetti, la scorza di limone tritata finemente, il tuorlo e il succo di limone e impastate il tutto fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati e non avrete ottenuto un composto denso e omogeneo. Avvolgetelo in della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno trenta minuti.
  2. Nel frattempo realizzate la crema: spremete il succo di limone, filtratelo attraverso un colino e versatelo in un pentolino insieme allo zucchero e l'amido di mais. Mescolate con una frusta per dolci per un minuto e poi, dopo aver aggiunto l'acqua, mettete sul fuoco e lasciate cuocere a fiamma media fino a quando la crema non si sarà addensata mescolando di tanto in tanto. Al termine della preparazione unite una goccia di colorante alimentare giallo per ottenere una crema dal colore intenso.
  3. Riprendete la pasta frolla e stendetela con un matterello fino a farle raggiungere lo spessore di circa mezzo centimetro: formate i biscotti con un coppapasta a forma di uovo e, una volta pronti, lasciatene la metà intatti mentre praticate un foro sull'altro metà utilizzando un'altro No products found. più piccolo. Foderate una teglia con della carta forno, disponetevi i biscotti e cuoceteli a 180°C per circa un quarto d'ora.
  4. Quando saranno pronti fateli raffreddare completamente: su un biscotto intero spalmate un po' di crema al limone, metteteci sopra il biscotto forato e riempitelo completamente con la crema. Realizzate questo procedimento fino a terminare tutti gli ingredienti, spolverizzate i vostri Biscotti di Pasqua con dello zucchero a velo, trasferiteli su un vassoio da portata e serviteli ai vostri ospiti.

– Come conservare i Biscotti di Pasqua

Potete conservare i vostri Biscotti di Pasqua per al massimo un paio di giorni in un contenitore di plastica ermetico riposto in frigorifero.

– Varianti e Alternative

Al posto della pasta frolla classica potete utilizzare la Frolla Milano per realizzare i biscotti di oggi.

A cura di Giuly

Amo la cucina della tradizione ma non solo. Mi piace sperimentare e provare ricette nuove e sfiziose che possano conquistare i miei nipoti. Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia.

rose-di-zucchine-e-speck-alla-parmigiana

Rose di Zucchine e Speck alla Parmigiana

Ventagli di Melanzane al Forno

ventagli-di-melanzane-al-forno