Cos’è la Curcuma e Come Si Utilizza

Da cosa è alle ricette per cucinarla, passando per le sue proprietà e come mangiarla, scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sulla Curcuma.

Cosa E La Curcuma E Come Si Utilizza

La Curcuma è un ingrediente che negli ultimi anni è diventato sempre più famoso, probabilmente anche grazie alle sue innumerevoli proprietà. Eppure non tutti sanno di preciso cos’è la Curcuma, a cosa serve, dove si trova e come si utilizza.

Spesso infatti ci sentiamo chiedere come si può usare la Curcuma in polvere in cucina, aggiunta nelle ricette oppure semplicemente come insaporitore di piatti semplici. A questa e a tante altre domande risponderemo proprio oggi, scoprendo insieme sia le proprietà della Curcuma che le sue controindicazioni, sia come usare la Curcuma in polvere nelle ricette che quali sono le migliori ricette con la Curcuma.

Siete pronti a scoprire di più su questo preziosissimo ingrediente? Allora non perdetevi questa guida su Cos’è la Curcuma e Come Si Utilizza!

Cos’è la Curcuma

Cosa E La Curcuma E Come Si Utilizza Spezia

La Curcuma, chiamata spesso anche Zafferano delle Indie o Zenzero Giallo, è una spezia che si ricava dalla radice di una pianta perenne originaria dell’Asia. Simile allo Zenzero, questa pianta si è diffusa anche nei Paesi a clima tropicale, facendo diventare la Curcuma non solo uno degli ingredienti principali della cucina orientale, ma anche di quella nordafricana.

La Curcuma è uno degli ingredienti principali del Curry, il famoso mix di spezie indiano, ma si può utilizzare in cucina anche da sola, non per niente spesso viene proposta come sostituto economico dello Zafferano.

Perché la Curcuma Fa Bene: le Sue Proprietà

Cosa E La Curcuma E Come Si Utilizza Benefici

La Curcuma è una sostanza che viene utilizzata da millenni nella tradizione ayurvedica e nella medicina cinese perché è ricchissima di proprietà. Queste proprietà benefiche derivano fondamentalmente da due sostanze contenute in questa spezia, ovvero la Curcumina e il Turmerone.

La Curcumina è una sostanza che ha effetti neuro-protettivi ed è per questo in grado di alleviare i sintomi delle malattie neurodegenerative, prima su tutti l’Alzheimer. La Curcumina ha inoltre effetti benefici a livello cardiologico e svolge un’azione importante nel ritardare l’insorgenza del diabete di tipo 2.

Il Turmerone aromatico invece stimola la prolificazione delle cellule staminali neuronali fino all’80%, accelerandone il differenziamento.

Inoltre la Curcuma, oltre ad avere un forte potere antinfiammatorio, ha anche proprietà antiossidanti, antibatteriche, analgesiche e cicatrizzanti. In grado di aumentare le difese immunitarie, questa sostanza favorisce anche la digestione, ha un’azione detox sul fegato e allevia ai problemi respiratori.

Ma per fare bene la Curcuma, così come tutte le altre spezie, non va fatta cuocere per troppo tempo: se dovete aggiungerla in una piatto, è bene farlo solo a fine cottura. Inoltre per favorirne l’assorbimento da parte dell’organismo è meglio consumarla in abbinamento al pepe nero o a un grasso buono, come ad esempio l’olio extravergine d’oliva.

Inoltre la Curcuma presenta anche delle controindicazioni. La dose giornaliera consigliata va da 1 a 3 grammi (che corrispondono circa ad un cucchiaino da caffè di Curcuma in Polvere) e se viene assunta in dosi più massicce può causare nausea e diarrea.

Come Usare la Curcuma in Cucina

Cosa E La Curcuma E Come Si Utilizza Cucina

Sapendo che fa così bene, molte persone acquistano la Curcuma al supermercato per poi arrivare a casa e iniziare a chiedersi come effettivamente mangiare la Curcuma.

Perfetta da sostituire allo Zafferano, questa spezia è ideale per arricchire primi piatti, ricette di carne, piatti di pesce, salse, verdure ma anche dolci come torte e biscotti. Inoltre è perfetta per insaporire e rendere ancora più speciale qualsiasi prodotto di panificazione, come pane e focacce.

Quando utilizzate la Curcuma in cucina vi consigliamo di prestare molta attenzione: questo ingrediente ha un forte potere colorante, basti pensare che è proprio con la Curcuma che si tingono le tonache dei monaci buddisti. Quindi questo significa che cucinando con la Curcuma potreste ritrovarvi le mani e le unghie macchiate: potete rimuovere le macchie di Curcuma con del solvente per unghie, dell’alcool o della pasta lavamani.

Ricette con la Curcuma

Di Ricette con la Curcuma ce ne sono davvero tantissime, anche se voi potete divertirvi a sperimentare diversi Piatti con la Curcuma.

Se volete provare dei Primi Piatti con la Curcuma non possiamo non consigliarvi di provare il Riso Pilaf con Peperoni e Curcuma e la Penne con Pomodorini, Curcuma e Capperi.

Se invece preferite gustare dei Secondi Piatti con la Curcuma allora non potete assolutamente perdervi il Pollo alla Curcuma e Latte di Cocco, le Polpette di Cavolfiore e Curcuma e il Pollo con Curcuma, Mandorle e Uvetta.

Siete curiosi di provare dei Contorni con la Curcuma? Ecco a voi il Cavolfiore in Padella alla Curcuma.

Commenti