Come Conservare le Carote

Dalla stagionalità alla scelta delle Carote, dalla pulizia alla cottura, ecco i metodi per conservare le Carote sia per pochi giorni e che per alcuni mesi.

Come Conservare Le Carote

Le Carote sono un ortaggio preziosissimo: ricche di vitamine e antiossidanti, sono gustosissime sia crude che cotte, ma sono perfette anche da utilizzare per arricchire ricette dolci e salate.

Per questo oggi abbiamo raccolto per voi tutto quello che c’è da sapere sulla conservazione delle Carote: partendo dalla loro stagionalità e da come sceglierle al supermercato, passando a come conservare le Carote sia in frigo che fuori dal frigo, arrivando a come conservarle in freezer cotte e già tagliate.

Se avete tante Carote in casa o volete averle sempre disponibili per realizzare le vostre ricette preferite, scoprite subito con noi Come Conservare le Carote al meglio!

La Stagionalità delle Carote

Come Conservare Le Carote Stagionalita

Sebbene le Carote siano reperibili durante tutto il corso dell’anno, pochi sanno che si tratta di un ortaggio tipicamente estivo, che vede il suo massimo splendore nel mese di agosto.

Nonostante questo, le Carote che troviamo disponibili durante tutto l’arco dell’anno sono comunque gustose e ricche delle proprietà tipiche di questo ingrediente.

Come Scegliere le Carote

Come Conservare Le Carote Scegliere

Scegliere le Carote è molto più semplice di quanto possiate pensare: al momento dell’acquisto è fondamentale controllare sia l’aspetto che la consistenza.

La Carota deve presentarsi di colore arancio vivo, senza macchie scure e senza la presenza di bitorzoli e sporgenze. Se provvista di ciuffo, le foglie devono apparire di un bel colore verde intenso. Per quanto riguarda la consistenza, la Carota dev’essere ben soda e le foglie non devono sembrare appassite.

Come Conservare le Carote per Qualche Giorno

Come Conservare Le Carote Qualche Giorno

Conservare al meglio le Carote potrebbe sembrare semplice: basta metterle in frigorifero o in dispensa e consumarle in un secondo momento. Eppure sappiate che non è così semplice: ci sono alcune azioni che possono rovinare le nostre Carote e addirittura modificarne il sapore!

Ma partiamo dell’inizio. Molti si chiedono se è meglio conservare le Carote in frigorifero oppure in dispensa e la riposta potrebbe sorprendervi: dipende. Se la vostra casa è particolarmente fresca e la dispensa è al riparo dall’umidità e dalle fonti di calore, potete tranquillamente conservarci le Carote. Per farlo vi basta semplicemente riporle in un contenitore forato, in modo che l’aria possa circolare.

Se così non è, meglio optare per il frigorifero. Ovviamente è necessario riporle nel cassetto delle verdure, ma è bene tenere le Carote lontane da alcuni alimenti responsabili di renderle dal sapore amarognolo: pomodori, patate e mele producono etilene, un elemento che modifica il sapore e la consistenza delle Carote.

Se avete un frigorifero dotato di cassetto unico per la conservazione delle verdure potete tranquillamente riporre le Carote in un sacchetto trasparente per il frigorifero.

Come Conservare le Carote a Lungo

Come Conservare Le Carote A Lungo

Conservare le Carote per un lungo periodo è possibile, basta congelarle. Il processo di congelamento, oltre a permetterci di avere sempre a disposizione questo ortaggio, ci consente anche di mantenere inalterati sia le proprietà che il gusto delle Carote. Ma per congelare correttamente le Carote è bene seguire una procedura specifica.

Come Pulire le Carote

La prima cosa da fare assolutamente è procedere alla pulizia delle Carote. Rimuovete (se presente) il ciuffo verde e tagliate le due estremità. Successivamente pelatele, passatele sotto l’acqua corrente fredda e tamponatele con della carta assorbente da cucina per asciugarle.

Se le Carote sono particolarmente piccole potete lasciarle intere, mentre se sono di dimensione classica è necessario procedere tagliandole a rondelle, a cubetti oppure a bastoncini.

Come Cuocere le Carote

Prima di congelare le Carote è necessario procedere ad una veloce cottura: scottando le Carote si eliminano gli enzimi attivi contenuti, evitando che vadano a male. Inoltre questa fase permette di mantenere inalterato sia il colore che la consistenza croccante delle Carote.

Prima di procedere alla cottura delle Carote è bene ricordare che vanno cotte mezzo chilo alla volta. Portate a bollore 4 litri di acqua non salata, poi aggiungete le Carote e fatele scottare per circa 3-5 minuti. Scolatele e trasferitele immediatamente in una ciotola colma di acqua fredda con alcuni cubetti di ghiaccio, in modo da mantenere inalterati sia il colore che la consistenza.

Una volta che le Carote sono raffreddate, scolatele e asciugatele delicatamente con un canovaccio pulito. A questo punto potete procedere con il confezionamento e il congelamento.

Come Congelare le Carote

Prima di procedere al vero e proprio congelamento è preferibile eseguire una procedura che ci permetta di conservare le Carote in modo che non si attacchino l’una con l’altra formando un blocco unico.

Per farlo dovete distribuire tutti i pezzi di Carota su dei vassoi foderati di carta forno, avendo cura di controllare che i pezzi non si tocchino tra loro. Trasferite i vassoi nel congelatore e lasciatele riposare per circa mezz’ora.

Passato questo tempo riprendete le Carote e dividetele nei sacchetti trasparenti per il gelo, scegliendo le quantità che preferite. Chiudete i sacchetti in modo da togliere la maggior quantità di aria possibile e applicate un’etichetta con la data di congelamento e la quantità di Carote nel sacchetto. A questo punto potete riporre le Carote in freezer.

La data di congelamento è fondamentale per la conservazione delle Carote: una volta congelate possono essere conservate per circa 8-10 mesi. Ovviamente, se preferite, potete anche indicare sul sacchetto la presumibile “data di scadenza”.

Come Scongelare le Carote

Al momento di gustarle, le Carote si possono scongelare in acqua tiepida oppure in frigorifero. Nel primo caso vi basterà immergere il sacchetto in modo da riportare le Carote a temperatura ambiente, nel secondo caso vi consigliamo di seguire le indicazioni della nostra guida su Come Scongelare Correttamente i Cibi.

Eventualmente potete anche decidere di cuocere le Carote congelate direttamente in pentola, sempre tenendo conto che essendo precotte cuoceranno in minor tempo.

Ricette con le Carote

Ricetta Carote Arrosto

Di Ricette con le Carote ce ne sono davvero tantissime, dalle classiche Carote Arrosto alle Carote al Roquefort, ma le Carote Surgelate si possono utilizzare anche per la realizzazione dello Spezzatino con Carote e Piselli, dell’Hamburger di Carote e della Vellutata di Carote.