Come Scongelare Correttamente i Cibi

Tutti i metodi, i consigli e i trucchi per scongelare ogni tipo di alimento in totale salute e sicurezza.

Scongelare gli alimenti è un’azione che abbiamo eseguito tutti molto spesso, ma siamo sicuri di farlo nel modo giusto? I metodi della nonna per scongelare, che abbiamo visto fare fin da quando siamo piccoli, ci permettono di mantenere inalterati gli alimenti e le loro proprietà? Ci sono modi per scongelare gli alimenti in modo sicuro e velocemente?

Sono tantissime le domande da farsi se si è soliti congelare gli alimenti per prolungarne la conservazione. Anche se sembra un processo semplicissimo, per scongelare gli alimenti in modo sicuro bisogna avere alcune piccole accortezze.

Ecco perché abbiamo raccolto per voi tutti i metodi, i consigli e i trucchi per scongelare ogni tipo di alimento in totale salute e sicurezza. Semplici regole che vi permetteranno di consumare i cibi scongelati come se fossero freschi! Scopriamoli insieme!

Come Scongelare Correttamente Gli Alimenti

È importante fin da subito chiarire che i cibi, una volta scongelati, vanno necessariamente consumati. È assolutamente vietato rimettere in freezer il cibo oramai scongelato: facendolo si rompe la catena del freddo, gli alimenti perdono le loro proprietà nutritive e possono anche diventare pericolosi per la nostra salute.

Sempre per lo stesso principio, se siete soliti acquistare surgelati al supermercato, vi consigliamo di portarli a casa in una borsa termica. Solitamente queste borse apposite per i surgelati si possono acquistare direttamente al supermercato e vi permettono di mantenere freddi i cibi congelati per il tempo necessario ad arrivare a casa.

Prima di scoprire tutti i metodi per scongelare i cibi in casa, è bene capire velocemente come funziona questo processo, in modo da poter scegliere l’opzione migliore per noi. Il congelamento dei cibi permette di bloccare momentaneamente la prolificazione dei batteri, ovvero gli organismi che causano il deperimento degli alimenti, permettendoci di conservare il cibo più a lungo. Nel momento in cui andiamo a scongelare un alimento, la prolificazione dei batteri ricomincia, per cui è importante valutare bene il modo migliore per scongelare i cibi.

Scongelare i Cibi in Frigorifero

Scongelare gli alimenti in frigorifero è sicuramente il metodo più sicuro per riportare a temperatura normale un prodotto. Purtroppo è anche il procedimento più lento, ma in questo modo i cibi conservano le loro caratteristiche principali come il sapore, la consistenza e le proprietà nutritive.

Questa operazione richiede all’incirca 12 ore: questo significa che dovrete decidere la sera prima cosa consumare il giorno dopo a pranzo. Ma trasferire il cibo dal freezer al frigorifero e successivamente consumarlo (o cuocerlo) vi permette di ridurre lo shock termico degli alimenti, consentendo uno scongelamento omogeneo. In ogni caso, una volta che avete scongelato un alimento in frigorifero, dovete consumarlo entro 48 ore. Se il prodotto che avete scongelato in frigorifero è da cuocere, vi consigliamo di farlo il prima possibile per evitare la prolificazione dei batteri. Con questo metodo è possibile scongelare in tutta tranquillità il pesce, la carne, i formaggi, i latticini, la frutta e la verdura.

Scongelare i Cibi a Temperatura Ambiente

Lo scongelamento a temperatura ambiente è un modo sicuro di scongelare, ma, al contrario di quanto si possa pensare, non è un metodo adatto a tutti i prodotti alimentari. Carne e pesce non andrebbero mai scongelati a temperatura ambiente perché le lunghe tempistiche di questo metodo permettono la prolificazione di microrganismi che possono alterare il sapore, il colore e l’odore di questi alimenti. Si possono scongelare a temperatura ambiente i prodotti da forno come il pane e le focacce.

C’è però un metodo innovativo che permette di scongelare a temperatura ambiente carne e pesce molto più velocemente, in modo da scongiurare le problematiche dovute alla formazione di batteri. Recentemente sono arrivate sul mercato (con molto successo) le piastre decongelanti, delle specie di vassoi che contengono un liquido biodegradabile. Grazie all’azione di questo liquido (che non viene ovviamente a contatto con gli alimenti), i cibi si scongelano molto più velocemente e in modo uniforme. Queste piastre per scongelare permettono infatti di riportare alla temperatura normale il cibo in un tempo che varia dai 30 ai 90 minuti, a seconda della dimensione dell’alimento, senza utilizzare energia elettrica o altri prodotti.

Questo significa che si possono utilizzare in qualsiasi momento a casa, ma anche in campeggio oppure in vacanza. Di queste piastre scongela alimenti ce ne sono davvero tantissimi tipi, da quelle più grandi a quelle più piccole, da quelle più economiche a quelle più costose. Sta a voi valutare in base alle vostre esigenze, ma se non sapete proprio quale scegliere, noi vi consigliamo questa specifica piastra per scongelare.

Scongelare i Cibi con l’Acqua Corrente

Lo scongelamento dei cibi con l’acqua è una di quelle tecniche dell’ultimo minuto che abbiamo visto più spesso fare quando eravamo piccoli. È capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di vedere le nostre mamme, le nonne o le zie passare un alimento sotto l’acqua per scongelarlo velocemente. E spesso anche noi abbiamo ripetuto l’operazione a casa nostra con successo. Eppure capita a tantissime persone di eseguire questa procedura nel modo più scorretto possibile.

Potrebbe sembrare assurdo, ma per scongelare i cibi con l’acqua corrente è assolutamente vietato utilizzare l’acqua calda! Per poter scongelare gli alimenti in totale sicurezza utilizzando l’acqua corrente sono necessari due fattori. Innanzitutto l’acqua dev’essere rigorosamente fredda, in modo da permettere al cibo di scongelarsi correttamente e in modo uniforme. Inoltre gli alimenti devono essere perfettamente confezionati e ben sigillati, meglio ancora se sottovuoto. Il contatto diretto dell’acqua con il cibo tende a far perdere il sapore e, soprattutto, le proprietà nutritive dell’alimento.

Scongelare i Cibi con il Forno o il Microonde

Lo scongelamento con il forno o con il forno a microonde è tra i metodi più facili e veloci da eseguire, inoltre è anche tra i più igienici. Ma anche in questo caso ci vogliono alcune piccole accortezze.

Innanzitutto bisogna impostare la funzione defrost, in modo che il cibo sia sottoposto ad una potenza limitata e ad un calore graduale. Inoltre, durante l’operazione, bisogna controllare spesso lo stato dell’alimento per evitare che inizi a cuocere. Il trucco per scongelare correttamente i cibi con il forno o con il microonde è quello di girare qualche volta l’alimento che desiderate scongelare, in modo che tutte le sue parti ricevano lo stesso calore.

Indicativamente lo scongelamento con il forno o con il forno a microonde è la soluzione ideale per i cibi che sono stati precedentemente già cotti, come pizza, pane, lasagne, torte salate, zuppe e vellutate. L’importante è ricordare che, una volta scongelato un cibo con il forno o con il microonde, questo va consumato immediatamente e non si può più conservare.

Scongelare i Cibi con Cottura Diretta

Lo scongelamento con cottura diretta avviene semplicemente prendendo un cibo dal freezer e cuocendolo direttamente in padella, in modo da accorciare drasticamente la fase di scongelamento. Questo procedimento non è solo sicuro per la salute, ma è anche estremamente veloce: utilizzando questo metodo, infatti, il tempo di cottura degli alimenti si riduce di un terzo rispetto alla cottura classica.

Per scongelare correttamente gli alimenti tramite cottura diretta è fondamentale che i cibi congelati da cuocere siano di piccole dimensioni oppure originariamente in forma liquida. Via libera quindi alle verdure, alle fettine di carne, al pesce in pezzi, alle minestre, ai brodi, alle zuppe e alle vellutate.

Scongelare i Cibi con la Pentola a Pressione

Lo scongelamento con la pentola a pressione non è un metodo utilizzato spesso, eppure vi permette di scongelare gli alimenti in modo sicuro e molto velocemente. Con la pentola a pressione potrete scongelare i cibi e cuocerli direttamente, senza rischiare di rovinarli oppure di modificarne il sapore, il colore e l’odore.

Come Mantenere Correttamente il Freezer

Per poter ottenere dei prodotti scongelati perfettamente è importante anche effettuare una corretta manutenzione del freezer o del congelatore a pozzetto. È consigliabile svuotarlo e procedere allo sbrinamento almeno una volta ogni sei mesi, pulendolo con prodotti appositi oppure con detergenti naturali come l’aceto o l’acqua con il bicarbonato.

Commenti

o per poter Commentare.

Come Sostituire le Uova

Come Risparmiare sulla Spesa