Zuppa Imperiale

La Zuppa Imperiale è un primo piatto dalle origini umili ma davvero sostanzioso: scopriamo come preparare in maniera facile questa zuppa ricca di gusto!

ricetta-zuppa-imperiale
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 35 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

La Zuppa Imperiale è un primo piatto dalle origini umili ma davvero ricco e nutriente: proveniente dall’Emilia Romagna, questa zuppa prende il nome di Pasta Reale nelle Marche ed è realizzata durante tutto il periodo più freddo dell’anno in quanto si tratta di un piatto corroborante ma portata in tavola anche durante la Pasqua.

Dei bocconcini quadrati di semolino e parmigiano grattugiato vengono tuffati all’interno di brodo di carne bollente rendendoli così morbidi, gustosi ed invitanti: per tutti i vostri commensali sarà impossibile resistere a questa zuppa, una pietanza semplice e veloce da realizzare che rappresenta un perfetto comfort food per tutto il periodo invernale!

La Panada, la Zuppa di Ceci e Castagne e la Zuppa di Funghi Casereccia sono delle ricette che vi invitiamo a realizzare se siete amanti di questa tipologia di pietanze. Ora però basta con le parole, passiamo ai fatti: seguite tutti i passaggi e preparate con noi la Zuppa Imperiale, un nome, una garanzia!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Zuppa Imperiale?

  1. Per preparare la Zuppa Imperiale iniziate preparando due litri di brodo di carne: versate quindi all'interno di una terrina il semolino, il parmigiano grattugiato, le uova sbattute, il sale e il burro fuso aromatizzando il tutto con della noce moscata: amalgamate infine gli ingredienti utilizzando una frusta.
  2. Imburrate una teglia rettangolare dalle misura di 30x20 centimetri e foderatela con della carta forno: versate l'impasto nello stampo e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio o una spatole in maniera tale da compattare meglio il composto. Cuocete il tutto in forno statico a 180°C per circa 35 minuti.
  3. Una volta ultimata la cottura lasciate raffreddare la Zuppa Imperiale all'interno dello stampo prima di sformarla su un tagliere: tagliatelo prima in striscioline e formate poi dei cubetti di circa un centimetro di lato. Versate il brodo caldo all'interno di un piatto da portata, aggiungete i cubetti di semolino e servite la vostra zuppa.

– Varianti e Alternative

Aggiungete della mortadella o del prosciutto tritati durante la preparazione dell'impasto per rendere la vostra Zuppa Imperiale ancora più unica e gustosa!

– Come Conservare la Zuppa Imperiale

Il nostro consiglio è quello di consumare la Zuppa Imperiale al momento: tuttavia, in caso di necessita, potete conservarla all'interno di un contenitore ermetico riposto in frigorifero senza brodo per al massimo un paio di giorni.