Panada

La Panada è una zuppa originaria della cucina Italiana realizzata specialmente durante il periodo invernale. Vediamo come realizzare questo primo piatto corroborante!

Vota:
Stampa
panada-zuppa-di-pane
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 50 minuti
Dosi per 4 persone
Costo Molto basso

La Panada è una zuppa tipica della cucina Italiana, più precisamente delle regioni del Nord Italia come Lombardia, Veneto, Trentino ed Emilia Romagna. Questo primo piatto è perfetto da servire durante le giornate dell’anno più fredde: una vellutata corroborante e dal sapore rustico nella quale potrete trovare sollievo in caso siate influenzati o con la quale combattere il gelo invernale.

Pochi e semplici ingredienti sono alla base di questa preparazione: pane grattugiato e brodo di carne rappresentano gli ingredienti base per realizzare la Panada insaporita a termine cottura con del burro e parmigiano grattugiato. Il risultato finale sarà un piatto povero e della tradizione contadina ma con un sapore davvero irresistibile.

Il Minestrone di Verdure, la Vellutata di Finocchi e la Vellutata di Zucca sono solo alcuni dei primi piatti che vi invitiamo a preparare se amate questa tipologia di pietanze! Ma ora bando alle ciance, siete pronti a realizzare con me la Panada? Ecco la ricetta completa!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Panada

  1. Per realizzare la Panada iniziate filtrando attraverso un colino all'interno di una pentola il brodo di carne (o del brodo vegetale) e ponete il tegame sui fornelli.
  2. Versate il pane grattugiato poco per volta nella pentola e accendete il fornello a fiamma bassa: con l'aiuto di una frusta agglomerate il pane al brodo e cuocete per circa un'ora sempre a fiamma dolce rigirando di tanto in tanto il contenuto della padella.
  3. Al termine della cottura salate e pepate a piacere la vostra zuppa di pane: aggiungete una noce di burro e del parmigiano grattugiato per mantecare e insaporire il piatto, rigirate il tutto con un cucchiaio di legno e servite la Panada ancora ben calda.

– Consigli

Utilizzate più tipi di pane grattugiato per donare un sapore maggiormente rustico e intenso alla Panada. La consistenza finale della vostra zuppa varierà in base al rapporto di brodo e pane da voi deciso: maggiore sarà la quantità di pangrattato presente maggiore risulterà la densità della vellutata di pane.

– Come conservare la Panada

Si consiglia di consumare al momento la Panada in quanto è un piatto da gustare ben caldo: non è quindi consigliabile un qualsiasi tipo di conservazione.

– Varianti e Alternative

Potete utilizzare dei pezzetti di pane raffermo al posto che il pane grattugiato per realizzare questa zuppa e insaporirla con i formaggi che più preferite rendendo così il tutto un piatto ancora più gustoso e unico. Inoltre potete aggiungere anche del lardo animale per donare un gusto davvero speciale e irresistibile alla vostra Panada.

Note alla Ricetta

o per aggiungere la tua Nota.
arrosto-di-vitello-con-patate

Arrosto di Vitello al Forno con Patate

Vellutata di Carote e Finocchi

vellutata-di-carote-e-finocchi