Zucchine Ripiene Vegetariane

Le zucchine ripiene vegetariane sono un'alternativa gustosa e saporita alle classiche zucchine ripiene di carne, e sono adatte sia come antipasto che come seconda portate.

Ricetta Zucchine Ripiene Vegetariane
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per per 4 persone
Costo Molto basso

Le zucchine ripiene vegetariane sono una golosissima alternativa alle Zucchine Ripiene di Carne o alle più estive Zucchine Ripiene di Tonno. Ma non temete che il gusto di questo ripieno sia troppo delicato per impressionare le vostre papille gustative, perché grazie all’aggiunta dei pomodori secchi, un ingrediente dal sapore tipicamente mediterraneo, queste zucchine ripiene sono una vera esplosione di gusto.

Per questa ricetta abbiamo scelto delle zucchine chiare lunghe, ma potete realizzarla anche con delle Zucchine Tonde che si prestano benissimo anche nella versione più corposa con macinato e salsiccia. Il ripieno di queste zucchine, facile e veloce da realizzare, prevede l’utilizzo di ingredienti facilmente reperibili in ogni cucina ed è possibile personalizzare la ricetta come più gradite. Inoltre la cottura in forno rende queste zucchine ripiene leggere e più facilmente digeribili, ma ugualmente golose grazie alla gratinatura che si creerà grazie al parmigiano e all’olio EVO.

Se amate le zucchine ripiene non lasciatevi scappare la nostra ricetta delle Zucchine Ripiene alla Ligure, ottime e dal sapore deciso conferito dalle acciughe sott’olio. E per tanti consigli su come scegliere e utilizzare le zucchine consultate la nostra guida Come Cucinare le Zucchine, troverete tanti spunti interessanti e tutti i metodi di cottura per utilizzare questo versatile e saporito ortaggio. Se invece siete alla ricerca di ricette veloci e super facili da realizzare con le zucchine, la nostra raccolta di 20 Ricette con le Zucchine Facili e Veloci, potrebbe proprio fare al caso vostro.

– Ingredienti per per 4 persone

– Come Fare le Zucchine Ripiene Vegetariane?

  1. Per preparare le zucchine ripiene vegetariane per prima cosa iniziate lavando e asciugando le zucchine. Eliminate i due capi e tagliatele nel senso della lunghezza, poi con l'aiuto di un cucchiaino scavatene la polpa fin ad ottenere un spazio che accolga il ripieno. Salate e pepate ogni barchetta di zucchina.
  2. Sminuzzate la polpa di zucchine e preparate un soffritto con il cipollotto e la carota tritati finemente. Unite il trito di zucchine e fate cuocere per 5 minuti. Una volta cotte salate e lasciate intiepidire.
  3. Con il mixer tritate la mollica del pane e trasferitela in una ciotola. Aggiungete l'uovo, il parmigiano (circa 70/80 gr), la spadellata di polpa di zucchine e i pomodori secchi tagliati a pezzettini. Salate a piacere e mescolate.
  4. Riempite le barchette di zucchina con il ripieno e disponetele in una teglia coperta di carta forno. Distribuite sulla superficie il parmigiano rimasto e un filo di olio EVO per la gratinatura. Cuocete le zucchine in forno statico preriscaldato a 200 gradi, per circa 25 minuti. Le vostre zucchine ripiene vegetariane sono pronte per essere servite.
  5. Ricetta Zucchine Ripiene Vegetariane

I Nostri Prodotti Preferiti

Scopri Tutte Le offerte del Giorno ›

– Varianti e Alternative

Se volete rendere più fresco il gusto del ripieno aromatizzatelo con scorza di limone e qualche fogliolina di timo. Invece per una versione più golosa e filante provate ad aggiungere al ripieno dei dadini di scamorza affumicata o di provola dolce.

– Consigli

Vi consigliamo di salare le barchette di zucchine prima di dedicarvi al ripieno, in modo che durante il tempo necessario alle varie fasi di preparazione, le zucchine possano espellere in parte la loro acqua di vegetazione. Per questa ricetta scegliete delle zucchine chiare: sono più dolci e tenere.

– Come Conservare le Zucchine Ripiene Vegetariane

Le zucchine ripiene possono essere conservate in frigorifero, dentro a un contenitore con chiusura ermetica, per 2/3 giorni. Qualora ve ne avanzassero, potete congelarle ben distanziate tra loro, su una leccarda ricoperta di carta forno e consumarle fino a un massimo di 3 mesi dalla preparazione.

Lascia un commento