Wanton Fritti, La Ricetta Originale Cinese

I Wanton Fritti sono un piatti tipico cinese. Insieme agli Involtini Primavera e ai Toast di Gamberi costituiscono l’antipasto fritto per eccellenza. Ecco come prepararli con la ricetta originale.

Please wait...
Stampa
Ricetta Ricetta Originale Wanton Fritti
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Impossibile resistere alla bontà dei Wanton Fritti e non è certo il caso che li porta ad essere il piatto più ordinato nei ristoranti cinesi. Anche italianizzati con il termine Wonton, altro non sono che ravioli farciti con Carne di Maiale e Gamberi. A conferire al piatto il caratteristico sapore però sono la Salsa di Soia e lo Zenzero tritato, due ingredienti immancabili nella cucina cinese.

La Pasta per Wanton invece, si prepara unicamente con Farina e Acqua risultando completamente diversa dalla classica Pasta all’Uovo. Per addensare e rendere il composto più lavorabile si utilizza l’amido di mais. Fondamentale infatti che la pasta sia tirata molto sottile per la corretta riuscita della ricetta dei Wanton Fritti.

Se state cercando altre idee per la vostra Cena Cinese, dovete assolutamente provare gli Involtini Primavera che, insieme ai toast di gamberi, costituiscono l’antipasto cinese per eccellenza. Amate i ravioli cinesi ma non il fritto? La ricetta che fa per voi è quella dei Ravioli di Carne al Vapore!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Wanton Fritti, La Ricetta Originale Cinese?

  1. Per preparare i Wanton Fritti iniziate con la pasta mescolando la farina e l’acqua in modo da ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare almeno mezz’ora.
  2. Per preparare il ripieno utilizzate un mixer munito di lame. Frullate la carne con i gamberi, insaporite con salsa di soia, zenzero e aceto di riso. Tritate finemente i cipollotti e uniteli al ripieno, mescolando ora con un cucchiaio.
  3. Trascorso il tempo di riposo della pasta, aiutandovi con l’amido di mais, stendetela il più sottile possibile. Potete svolgere questa operazione con un mattarello oppure con la nonna papera.
  4. Ricavate con un coppapasta da 8 cm di diametro dei dischi. Adagiate al centro di ciascuno un cucchiaino di ripieno e richiudete l’eccesso di pasta formando una sorta di sacchettino.
  5. Friggete i ravioli in abbondante olio di semi finché non saranno dorati e croccanti, scolateli poi con una schiumarola su carta assorbente e serviteli con della salsa agrodolce o della salsa di soia.
  6. Ricetta Wanton Fritti

– Varianti e Alternative

Preparate una versione vegetariana, o meglio vegana, sostituendo la carne di maiale e i gamberi con del tofu. Per un tocco di sapore in più vi consiglio di inserire tra gli ingredienti anche della verza stufata.

– Consigli

Chiudere a fagottino i Wanton potrebbe rivelarsi complicato. Per semplificare il lavoro chiudeteli a mezzaluna, bagnando leggermente la pasta con la punta del dito. In questo modo il ripieno non fuoriesce in cottura.

– Come Conservare i Wanton Fritti, La Ricetta Originale Cinese

I Wonton Fritti possono essere conservati in frigorifero per un paio di giorni. Tenete comunque presente che tenderanno a perdere la loro croccantezza già dopo qualche ora.
Ricetta Petto Di Pollo Ripieno Alle Verdure

Petto di Pollo Ripieno alle Verdure

Torta Salata con Piselli e Robiola

Ricetta Torta Salata Con Piselli E Robiola