×

Vin Brulé, la Ricetta Originale

Il Vin Brulé è una bevanda calda a base di Vino Rosso, Zucchero e Spezie che si serve solitamente durante il periodo invernale e in particolare quello natalizio.
Ricetta Vin Brule
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Dosi per 6 persone

Il Vin Brulé è una bevanda calda a base di Vino Rosso, Zucchero e Spezie che si serve solitamente durante il periodo invernale ed in particolare quello natalizio. Da tradizione, soprattutto nel Nord Italia, il Vin Brulé si trova durante i mercatini di Natale e durante il periodo di Natale fuori dalle Chiese e nelle sagre popolari.

L’origine del Vin Brulé è molto particolare. Pare infatti la ricetta originale del Vin Brulé sia stata inventata da dei frati che, grandi conoscitori di erbe e spezie, decisero di creare questa bevanda alcolica per combattere i malanni di stagione. Ed è effettivamente ancora oggi il Vin Brulé è una ricetta per il raffreddore.

La ricetta del Vin Brulé è quindi estremamente antica. Non per niente gli ingredienti del Vin Brulé e la preparazione del Vin Brulé sono estremamente semplici, come potrete vedere.

Ma come scegliere il vino per il Vin Brulé? Semplice, avrete bisogno di un buon Vino Rosso dalla consistenza corposa. Io vi consiglio di scegliere un vino con gradazione alcolica intorno ai 13°C, come ad esempio il Cabernet.

Ma il Vin Brulé non è la sola bevanda che potete gustare d’inverno! Se cercate qualcosa di analcolico potete provare a preparare la Cioccolata Calda, altrimenti potete optare per un classico Liquore alla Liquirizia. Per l’estate invece vi consiglio di preparare la Sangria. E ora scopriamo insieme come si fa il Vin Brulé!

Questa Ricetta Vegetale fa parte della nuova sezione dedicata alle Ricette Vegetali: scopri tutte le ricette de Il Club delle Ricette Vegetali.

Ingredienti per 6 persone

Come Fare il Vin Brulé

  1. Per preparare il Vin Brulé iniziate grattugiando la scorza del limone e dell’arancia, avendo cura di non grattugiare la parte bianca. In una pentola fate cuocere la scorza d’arancia, la scorza di limone, la cannella, lo zenzero, i chiodi di garofano, il cardamomo, la noce moscata grattugiata e lo zucchero. Aggiungete anche il vino rosso e fate bollire il composto, mescolando fino a far sciogliere completamente lo zucchero. Abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per 20 minuti, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.

  2. Una volta pronto filtrate il composto con un colino e versatelo in tazze di vetro. Aggiungete come decorazione delle stecche di cannella e della scorza d’arancia e servite il Vin Brulé caldo.

    Ricetta Vin Brule Natale

Varianti e Alternative

Se volete rendere il Vin Brulé ancora più gustoso potete aggiungerci anche delle fettine di Mela con la buccia.

Consigli

Vi ricordo che il Vin Brulé raggiunge una temperatura molto elevata quindi vi conviene servirlo in bicchieri di vetro resistenti al calore oppure in comuni tazze da tè.

Come Conservare il Vin Brulé, la Ricetta Originale

Potete conservare il Vin Brulé in frigorifero per 3-4 giorni. Ovviamente prima di servirlo dovrete riscaldarlo.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.