Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte

L’Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte è un dolce tipico e perfetto da servire a Pasqua: siete pronti a sentirvi come un mastro cioccolatiere?

ricetta-uovo-di-pasqua-al-cioccolato-al-latte
Difficoltà Molto difficile
Preparazione 45 minuti
Cottura 15 minuti
Raffreddamento 195 minuti
Dosi per un uovo
Costo Nella media

L’Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte è uno dei dolci, insieme all’intramontabile colomba, serviti durante questa festa che è appunto la Pasqua. Sebbene sia una preparazione particolarmente difficile da realizzare, vi assicuriamo che una volta che avrete capito come temperare il cioccolato sarà un gioco da ragazzi preparare uova per tutti i gusti!

Con questa ricetta la vostra cucina si riempirà in un batter d’occhio di un irresistibile profumo di cioccolato al latte che farà letteralmente impazzire i vostri bambini e non solo: una volta raggiunta la temperatura giusta non vi resterà che versare il cioccolato fuso nell’apposito stampo, aggiungere una sorpresa a scelta e sigillare l’uovo.

La Colomba al Cioccolato e il Tiramisù di Colomba sono altri dolci che vi invitiamo a realizzare e con i quali arricchire il vostro menù di Pasqua. Siete pronti a sentirvi un provetto mastro cioccolatiere? La ricetta completa di ogni passaggio per realizzare l’Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte vi sta aspettando!

– Ingredienti per un uovo

– Come Fare l' Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte

  1. Per preparare l'Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte iniziate tritando finemente il cioccolato al latte: scioglietelo quindi a bagnomaria avendo la premura di non far bagnare il fondo del pentolino in cui avete messo la cioccolata.
  2. Utilizzando un termometro per alimenti, versate 2/3 della quantità totale del cioccolato su un piano di marmo quando avrà raggiunto una temperatura compresa tra i 45° e i 50° e lavoratelo con una spatola e un raschietto distendendolo per bene sulla superficie: quando avrà raggiunto i 27° versatelo nella ciotola dove avete lasciato 1/3 della quantità di cioccolato e mescolate.
  3. Fate raggiungere al cioccolato la temperatura di 29°C: tenete a portata di mano il pentolino del bagnomaria con l'acqua calda in caso la temperatura si abbassi troppo e, se fosse troppo caldo, ripetete lo spatolamento sul piano di marmo.
  4. Prendete ora lo stampo di 18 centimetri di lunghezza e versate il cioccolato fuso nelle due metà: ruotatelo su se stesso per cospargere uniformemente il cioccolato e, trascorso un minuto, capovolgetelo e date dei colpetti leggeri sui bordi dello stampo per eliminare le bolle d'aria. Fate solidificare il tutto a temperatura ambiente per circa 15 minuti.
  5. Rimuovete con un raschietto i bordi del cioccolato in eccesso, versate il cioccolato rimasto all'interno delle due metà e roteate nuovamente il tutto in maniera tale che il secondo strato di cioccolato si distribuisca uniformemente. Lasciate cristallizzare il cioccolato per 3 ore circa alla temperatura di 20°C inserendo lo stampo in frigorifero se la temperatura dovesse aumentare.
  6. Riprendete quindi lo stampo e dopo averlo capovolto, fate una lieve pressione sulla sua forma per sformare entrambi le metà: riscaldate una padella abbastanza ambia (circa 23 centimetri di diametro) e trasferitela quindi sul piano da lavoro.
  7. Adagiatevi quindi all'interno una metà di uovo per volta con i bordi posti verso il basso per pochi secondi, aggiungete la sorpresa e fate combaciare le due metà tenendole in posa fino a quando non saranno completamente sigillate (ci vorranno un paio di minuti). Il vostro Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte è finalmente pronto.

– Consigli

Utilizzate del cioccolato al latte adatto alla copertura e al temperaggio. Per controllare la temperatura del Cioccolato dovrete munirvi di termometro alimentare.

– Come conservare l' Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte

Potete conservare il vostro Uovo di Pasqua al Cioccolato al Latte per circa 30 giorni in un luogo fresco e al riparo da umidità e calore. Riponetelo quindi all’interno di un sacchetto di carta o di plastica per alimenti e lasciatelo nella credenza della cucina.

A cura di Stefy

Sono un amante della buona cucina, mi piace sperimentare e creare ricette nuove, abbinamenti insoliti e creare magia nei miei piatti: seguite le mie ricette e non ve ne pentirete!

ricetta-capretto-al-forno-con-patate

Capretto al Forno con Patate

Cosciotto d’Agnello al Forno

ricetta-cosciotto-agnello-al-forno