Trota al Cartoccio

La Trota al Cartoccio è un secondo piatto a base di pesce dal sapore inebriante, salutare e delicato. Oggi vediamo insieme come realizzare questa bontà di mare.

trota al cartoccio
Difficoltà Facile
Preparazione 25 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

La Trota al Cartoccio è un secondo piatto a base di pesce molto semplice e veloce da realizzare ma altrettanto saporito e dal gusto molto delicato, perfetto quindi da proporre anche ai bambini. La trota di oggi è perfetta da servire a tavola per un pranzo o una cena informale e rappresenta una profumata e salutare ricetta con la quale deliziare tutti i vostri ospiti che rimarranno sicuramente e piacevolmente stupiti!

Grazie alla cottura al cartoccio, al ripieno a base di pomodori secchi, patate, carote e cipollotto, alle fette di limone e al prezzemolo fresco, una volta cotte in forno le trote non vi resterà che lasciarvi tentare da questo fantastico e delizioso piatto accompagnando il tutto con delle Carote al Forno.

Il Salmone al Forno con Asparagi o il Merluzzo Gratinato al Forno sono delle valide alternative alla ricetta di oggi realizzate con un’altra tipologia di pesce ma altrettanto gustose e appetitose! Ora però vediamo insieme come cucinare la Trota al Cartoccio.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Trota al Cartoccio?

  1. Per preparare la Trota al Cartoccio iniziate realizzando il ripieno: lavate, pelate le carote e tagliatele a bastoncini sottili, prendete il cipollotto e riducete anch'esso in bastoncini sottili e fate lo stesso con le patate tagliandole prima a fette e poi a listarelle sottili. Scolate i pomodori e affettate anche loro come fatto precedentemente con le altre verdure.
  2. Riponete tutte le verdure in una ciotola, conditele con un filo d'olio, sale e pepe a piacere, mescolate con un cucchiaio e lasciate riposare mentre vi dedicate alle trote. Sciacquate il pesce, evisceratelo facendo un taglio sulla pancia e lavatelo nuovamente sotto acqua corrente: eliminate le squame presenti sulla superficie e le pinne, praticate dei piccoli tagli sulla superficie delle trote e trasferitele entrambe su della carta forno.
  3. Farcitele con il ripieno di verdure realizzato facendo attenzione a non riempirle troppo, riponete nei tagli praticati delle fettine di limone e cospargete il tutto con del prezzemolo fresco tritato. Riponete il pesce con la carta forno in un foglio d'alluminio, irroratelo con dell'olio evo e richiudete il tutto: trasferite le trote su una teglia e infornate per poco più di mezz'ora circa a 180°C e, una volta pronte, servite ancora ben calde la vostra Trota al Cartoccio.

– Varianti e Alternative

Potete arricchire il ripieno con gli ingredienti che maggiormente preferite e aggiungendo un ulteriore trito delle vostre erbe aromatiche preferite.

– Consigli

Servite la Trota al Cartoccio accompagnata da delle Patate al Forno per rendere il piatto di oggi ancora più gustoso e ricco.

– Come Conservare la Trota al Cartoccio

Il nostro consiglio è quello di consumare al momento la Trota al Cartoccio anche se, all'occorrenza, potete conservarla per al massimo un giorno in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico di plastica.