Torcetti al Burro, la Ricetta Originale

Tipici del Piemonte e della Valle D'Aosta, i Torcetti al Burro sono dei biscotti fragranti, leggeri e con una superficie ricoperta di zucchero. Perfetti per ogni momento della giornata, sono davvero semplici da realizzare.

Ricetta Torcetti Al Burro
Difficoltà Media
Preparazione 60 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

I Torcetti al Burro sono un dolce tipico del Piemonte e della Valle d’Aosta, di forma ovale e con la superficie ricoperta di zucchero. Noti originariamente come Torchietti, venivano cotti nei forni a legna pubblici mentre si attendeva che raggiungessero la temperatura adatta alla cottura del pane. I Torcetti quindi sono un altro dei tanti esempi di piatto povero diventato simbolo della cucina tradizionale italiana. Già, perché non bisogna dimenticare che i Torcetti al Burro hanno ottenuto il riconoscimento di Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano!

La Ricetta dei Torcetti al Burro è molto semplice: si parte da un impasto lievitato a base di Farina, Acqua e Zucchero al quale, solo dopo la lievitazione, viene aggiunto il Burro. È questo particolare passaggio a conferire ai biscotti la loro caratteristica consistenza. Se l’impasto rimane pressoché identico a sé stesso nelle due regioni, la forma cambia leggermente: il filoncino, quale viene data la forma di una goccia e poi ritorto nel punto di giunzione, è più sottile in Piemonte.

Tra gli altri Biscotti della Tradizione vi suggeriamo di provare i Biscotti al Vino, le Ossa dei Morti oppure i Ricciarelli.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Torcetti al Burro, la Ricetta Originale?

  1. Per preparare i Torcetti al Burro cominciate sciogliendo il lievito nell'acqua tiepida.
  2. A parte, in una ciotola, mescolate dapprima la farina con lo zucchero e il sale, poi versate a filo l'acqua con il lievito, impastando a mano.
  3. Quando l'impasto sarà sufficientemente compatto, finite di lavorarlo sulla spianatoia per una decina di minuti in modo che risulti liscio e omogeneo.
  4. Rimettetelo nella ciotola, copritela con la pellicola in modo che il contenuto non si secchi e mettete a lievitare nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio. Ci vorranno all'incirca un paio di ore.
  5. A questo punto trasferite l'impasto nella ciotola della planetaria munita di gancio impastatore e azionatela a media velocità. Unite il burro ben freddo un tocchetto alla volta, aspettando che il precedente si sia assorbito prima di continuare.
  6. Quando avrete aggiunto tutto il burro, rimettete l'impasto nella ciotola, copritela e lasciate lievitare sempre in forno spento per almeno un'ora.
  7. Affinché il burro solidifichi poi è necessario mettere in frigorifero l'impasto lievitato per almeno mezz'ora.
  8. Una volta eseguite tutte queste operazioni, siete pronti per realizzare i torcetti. Dividete l'impasto in porzioni da 15 grammi e lavoratele su un piano infarinato in modo da ottenere un filoncino di 15 cm di lunghezza.
  9. Torcete il filoncino su sé stesso tenendolo per le estremità, quindi chiudetelo in modo da ottenere una goccia.
  10. Passateli uno ad uno nello zucchero di canna e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno.
  11. Cuocete i Torcetti al Burro a 180°C per 25 minuti fino a che la superficie non risulterà dorata e croccante quindi sfornate e lasciate raffreddare del tutto prima di servirli.

– Varianti e Alternative

Per dei torcetti più fini potete dimezzare il peso delle palline di impasto. In questo caso però dimezzate anche i tempi di cottura per evitare che i torcetti brucino.

– Consigli

Se l'impasto dei torcetti dovesse risultare troppo liquido dopo l'aggiunta del burro potete addizionarlo con un poco di farina con la macchina ancora in funzione. Al contrario se fosse troppo asciutto e lo zucchero prima della cottura non aderisse, spennellateli con del burro e il problema sarà risolto.

– Come Conservare i Torcetti al Burro, la Ricetta Originale

I Torcetti al Burro si conservano in una scatola di latta, fragranti come appena fatti, per una settimana.

Lascia un commento