Sfogliatelle Ricce Napoletane

Le Sfogliatelle Ricce Napoletane sono un goloso dolce della tradizione napoletana a base di Pasta Sfoglia con un ripieno di Ricotta, Semolino e Frutta Candita!

Difficoltà Media
Preparazione 60 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 15 sfogliatelle
Costo Nella media

Le Sfogliatelle Ricce Napoletane sono un dolce tipico della tradizione pasticcera napoletana, proprio come le Sfogliatelle Frolle Napoletane e i Babà al Rum! Preparata con Pasta Sfoglia Fatta in Casa e un ripieno a base di Ricotta, Semolino, Cannella e Arance e Cedri Canditi, la Sfogliatella Napoletana Riccia è uno di quei dolci irresistibili che fin dal primo assaggio ci riportano ai sapori tipici del Sud Italia!

Preparare le Sfogliatelle Ricce Napoletane Fatte in Casa non è difficile, ma il procedimento è un pochino lungo e laborioso, ma una volta assaggiate le vostre Sfogliatelle Ricce Napoletane verrete ripagati di tutto lo sforzo! Inoltre queste Sfogliatelle Ricce si possono preparare sia un versione dolce che in versione salata e vi assicuriamo che sono deliziose in entrambi i modi!

Prima di scoprire come fare le Sfogliatelle Ricce Napoletane, vi consigliamo di dare un’occhiata alle altre Ricette di Dolci Tipici Napoletani, come ad esempio la Pastiera Napoletana e le Delizie al Limone! E ora scopriamo le ricetta delle Sfogliatelle Ricce Napoletane!

– Ingredienti per 15 sfogliatelle

– Come Fare le Sfogliatelle Ricce Napoletane?

  1. Per preparare le Sfogliatelle Ricce Napoletane versate in una ciotola l'acqua, poi fateci sciogliere il sale. Nella ciotola dell'impastatrice mettete la farina, il miele e l'acqua e iniziate a lavorare fino ad ottenere un impasto granuloso e non compatto. Compattatelo utilizzando le mani e formate una palla, poi ungetela con lo strutto, copritela con un panno umido e infine lasciate riposare per circa 30 minuti.
  2. Passato questo tempo riprendete l'impasto e iniziate a lavorarlo: inizialmente si presenterà molto duro, poi man mano diventerà più morbido e facilmente lavorabile. Continuate fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio e completamente privo di grumi, poi formate un'altra palla, cospargete anche questa con lo strutto e infine lasciate riposare in frigorifero per circa 2 ore.
  3. Passato il tempo di riposo, togliete la sfoglia dal frigorifero e lasciatela ad ammorbidire per un po', poi iniziate a stenderla con il matterello fino a formare un rettangolo che sia largo come l'alloggio per la pasta della macchina per la pasta. Passate ora la pasta nella macchina fino ad ottenere la sfoglia più sottile possibile, avendo cura che la pasta non si rompa o si buchi. Dovrete ottenere una sfoglia lunga tra i 4 e i 5 metri. Prendete la sfoglia e arrotolatela sul matterello, ungendola abbondantemente con lo strutto ad ogni giro, poi lasciate riposare in frigorifero per qualche ora.
  4. Nel frattempo che la sfoglia riposa procedete con la realizzazione del ripieno mettendo in una pentola l'acqua e il sale e facendo cuocere fino ad ebollizione. Aggiungete ora il semolino e cuocete per qualche minuto avendo cura di mescolare continuamente. Poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  5. In una ciotola di medie dimensioni mettete la ricotta, i canditi, la vaniglia, l'uovo e la cannella e mescolate fino ad amalgamare bene il tutto. Quando il semolino sarà completamente raffreddato, aggiungetelo nella ciotola e mescolate nuovamente, poi lasciate a riposare in frigorifero.
  6. Riprendete il matterello e la sfoglia e appoggiateli sul vostro piano di lavoro, poi man mano che srotolate la pasta dal matterello, ungetela con lo strutto e riarrotolatela su sé stessa fino a formare un rotolo compatto tutto fatto di sfoglia. Ricopritelo con la pellicola trasparente da cucina, poi mettetelo a riposare in frigorifero per minimo 4 ore (l'ideale sarebbe 24 ore).
  7. Riprendete il rotolo di sfoglia dal frigorifero, eliminate la pellicola trasparente e tagliatelo a fette larghe circa 1-2 centimetri. Con delicatezza e facendo attenzione che la sfoglia non si rompa, prendete ogni fetta e premetene il centro fino a formare un cono, poi riempitelo con dell'abbondante ripieno.
  8. Prendete una teglia e foderatela con della carta forno, poi appoggiateci sopra le sfogliatelle ancora aperte, distanziandole ben bene le une dalle altre. Cuocete in forno a 180°C per circa 20 minuti, poi sfornate e lasciate leggermente raffreddare. Spolverizzate con lo zucchero a velo e poi servite le Sfogliatelle Ricce Napoletane!

– Varianti e Alternative

Potete farcire le vostre Sfogliatelle Ricce Napoletane con gli ingredienti che preferite: dalla Crema Pasticcera alla Nutella Fatta in Casa, senza dimenticare la Nutella al Pistacchio! Se volete potete realizzare anche delle Sfogliatelle Ricce Napoletane Salate semplicemente utilizzando un ripieno come della Crema di Olive o con Prosciutto Cotto e Provola!

– Consigli

Se volete potete preparare le Sfogliatelle Ricce Napoletane con la Macchina per la Pasta realizzando delle Sfoglie di un metro per poi unirle fino a formare una Sfoglia da 5 metri.

– Come Conservare le Sfogliatelle Ricce Napoletane

Le Sfogliatelle Ricce Napoletane si conservano per qualche giorno in un contenitore ermetico!