Seitan Fatto in Casa

Il Seitan è una preparazione alla base di molte ricette vegane e può essere fatto in casa seguendo una lavorazione lunga ma dal risultato garantito. Ecco la Ricetta Originale del Seitan Fatto in Casa.

Ricetta Seita Fatto In Casa
Difficoltà Media
Preparazione 60 minuti
Cottura 120 minuti
Dosi Per 6-8 persone
Costo Nella media

Il Seitan è una preparazione largamente utilizzata nelle Ricette Vegane e Vegetariane come sostituto della carne non solo per la particolare consistenza ma anche per il discreto apporto proteico. Se dobbiamo trovargli un difetto, il Seitan non è propriamente economico quindi preparare il Seitan Fatto in Casa potrebbe essere una soluzione. È vero, la preparazione seppure semplice è piuttosto lunga e richiede una discreta dose di energia, ma il risultato finale appagherà i vostri sforzi.

Per la Ricetta del Seitan Fatto in Casa dovete procurarvi della Farina Manitoba, più ricca di glutine rispetto alla doppio zero, e dell’acqua. Per la cottura del panetto di Seitan invece saranno necessari degli aromi come i classici Sedano, Carota e Cipolla oltre ad Alloro e Salsa di Soia. Ovviamente è possibile aromatizzare il brodo con tutti gli ingredienti che preferite scelti tra spezie ed erbe aromatiche: il risultato sarà ancora più buono!

Una volta preparato il Seitan Fatto in Casa potete utilizzarlo per dar vita a deliziosi manicaretti come il Seitan Tonnato Vegan, lo Spezzatino di Seitan oppure il Ragù di Seitan, ottimo per condire la pasta, ma le Ricette con il Seitan sono davvero moltissime!

– Ingredienti per 6-8 persone

– Come Fare il Seitan Fatto in Casa?

  1. Per preparare il Seitan Fatto in Casa cominciate dal brodo. Pulite la carota e la cipolla e tagliateli a tocchi piuttosto grandi insieme al sedano.
  2. Trasferiteli in una pentola piuttosto capiente e copriteli con acqua fredda. Unite tutti gli altri ingredienti indicati per la preparazione del brodo (tranne la salsa di soia) e cuocete calcolando un'ora a partire dal bollore. Sul finire aggiungete la salsa di soia e regolate di sale.
  3. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del seitan. In una ciotola amalgamate la farina con l'acqua tiepida impastando fino a ottenere un panetto morbido, liscio e omogeneo simile a quello della pizza.
  4. Dopo averlo lavorato su una spianatoia per circa 15 minuti, tempo indispensabile affinché si formi la maglia glutina, riponetelo in una ciotola e copritelo con acqua fredda. Lasciate riposare per un'ora.
  5. A questo punto inizia la fase dei lavaggi. Riempite una ciotola di acqua fredda e immergete il panetto. Massaggiatelo con le mani fino a che l'acqua non si sarà tinta di bianco, segno che le parti idrosolubili della farina si stanno staccando.
  6. Procedete quindi ad un secondo lavaggio, questa volta in acqua calda, sostituendola una volta diventata di nuovo bianca.
  7. Procedete con il lavaggi alternando acqua fredda e calda fino a che non risulterà quasi del tutto trasparente. Abbiate l'accortezza però di fare l'ultimo lavaggio in acqua fredda.
  8. Date al seitan la forma di un arrosto, avvolgetelo con un panno da cucina pulito, senza stringerlo troppo e legate le estremità con dello spago.
  9. Immergete il Seitan Fatto in Casa nel brodo bollente e lasciatelo cuocere per 50 minuti.
  10. Fatelo raffreddare nel suo brodo prima di utilizzarlo nelle vostre preparazioni.

– Varianti e Alternative

È possibile aromatizzare il brodo con curry, paprika, zenzero e alga kombu per ottenere un panetto di seitan ancora più saporito.

– Consigli

La preparazione dei Seitan Fatto in Casa è piuttosto articolata pertanto prendetevi tutto il tempo necessario.

– Come Conservare il Seitan Fatto in Casa

Il Seitan Fatto in Casa si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico coperto dal brodo di cottura per una settimana.

Lascia un commento