Sangria Bianca, la Ricetta Originale Spagnola

Prepariamo insieme una rinfrescante Sangria Bianca a base di vino bianco e frutta fresca: un ottimo modo per accompagnare gli aperitivi estivi e le cene all'aria aperta.

Ricetta Sangria Bianca
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Dosi Per per 1,5 l di Sangria Bianca
Costo Nella media

La Sangria Bianca è una fresca e dissetante bevanda a base di vino bianco secco e frutta fresca. Parente stretta della Sangria classica, la Sangria Bianca è tipica della Catalogna e si caratterizza per toni più leggeri e freschi.

Come per la Sangria al vino rosso, anche per la Sangria Bianca la scelta della frutta può essere libera, tenendo sempre conto di scegliere frutta matura ma con la polpa ben soda. Di base vi consigliamo sempre di mettere della mela verde perchè molto croccante e leggermente acidula e quindi in grado di bilanciare i toni secchi del vino bianco. A questa abbiamo aggiunto delle fragole per dare dolcezza e colore al drink e un mix di agrumi che riporta subito in mente gli assolati pomeriggi mediterranei dell’estate.

La Sangria Bianca è inoltre arricchita anche dalla vodka che gli dona uno sprint in più e dalle spezie che caratterizzano la ricetta di ogni Sangria: la cannella e i chiodi di garofano. Ideale per accompagnare un bell’aperitivo all’aria aperta, il suo colorito semi trasparente giova dei colori della frutta fresca e delle erbe aromatiche, che risaltano tra le bollicine. Un drink bello da vedere e assolutamente delizioso da gustare ghiacciato!

Se siete alla ricerca di ricette light e saporite per una cena all’aria aperta, date un’occhiata alla nostra raccolta sulle Ricette Estive. E per qualche idea stuzzicante dal sapore spagnolo provate queste: Gazpacho, Tortilla di Patate, Fideuà, Paella di Pesce e Verdure e per concludere il pasto un buon dessert: la Crema Catalana.

Dunque allacciamo i grembiuli e andiamo in cucina a preparare la Sangria Bianca!

– Ingredienti per per 1,5 l di Sangria Bianca

– Come Fare la Sangria Bianca, la Ricetta Originale Spagnola?

  1. Per preparare la Sangria Bianca prima di tutto lavate accuratamente la frutta.
  2. Spremete il succo di un limone e filtratelo.
  3. Tagliate a fette l'altro limone, l'arancia e il pompelmo e dividete ogni fetta ancora a metà.
  4. Eliminate le foglie dalla sommità delle fragole e dividetele in 4.
  5. Tagliate a tocchetti la mela, conservandone la buccia di un bel verde brillante.
  6. In una ciotola capiente unite il vino bianco, la gassosa, la vodka, il succo di limone filtrato, lo zucchero, la stecca di cannella e i chiodi di garofano. Mescolate bene.
  7. Unite la frutta nella ciotola e mescolate un'ultima volta.
  8. Mettete la Sangria Bianca in frigo a macerare per almeno 2 ore prima di servire, decorando i bicchieri con qualche fogliolina di menta.

I Nostri Prodotti Preferiti

Scopri Tutte Le offerte del Giorno ›

– Varianti e Alternative

Potrete sostituire la frutta della Sangria Bianca utilizzando quella che più vi piace: sono ottimi anche il melone, le pesche, i lamponi e le more. Volendo potete aromatizzare questa Sangria anche con una Bacca di Vaniglia.

– Consigli

Il tempo di riposo minimo della Sangria è di 2 ore, ma più la lascerete a macerare migliore sarà il gusto: se possibile preparatela il giorno prima e lasciatela tutta la notte in frigo. La Sangria Bianca è ottima ghiacciata quindi, solo al momento di servire, potrete aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio.

– Come Conservare la Sangria Bianca, la Ricetta Originale Spagnola

La Sangria Bianca si conserva in frigo, coperta con pellicola alimentare, per 2 giorni.

Lascia un commento