Ravioli Vegan Fatti in Casa

I Ravioli Vegan Fatti in Casa sono un primo piatto a base di pasta fresca senza uova perfetto per ogni occasione. Ecco come prepararli con un ripieno a base di Tofu e Spinaci buono come l'originale.

Ricetta Ravioli Vegan Fatti In Casa
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Cercate qualche idea per cucinare un Primo Piatto Vegano diverso dal solito? I Ravioli Vegan Fatti in Casa sono la ricetta che fa per voi perché unisce una classica preparazione italiana, quella della pasta ripiena, con una cucina priva di derivati animali, perfetta non solo per coloro che seguono una dieta vegana ma anche per tutti chi desidera sperimentare qualche nuovo piatto.

Per preparare i Ravioli Vegan siamo partiti da un impasto per ravioli senza uova, ottenuto semplicemente amalgamando Semola Rimacinata, Farina e Acqua. Per quanto riguarda il ripieno dei ravioli invece, sebbene si tratti di ricette vegane, non c’è che l’imbarazzo della scelta: legumi e verdure la fanno da padrone! Oggi però vogliamo mostrarvi come preparare i classici ravioli agli spinaci in chiave vegan, sostituendo la ricotta con il Tofu e dandovi qualche consiglio per rendere il ripieno davvero saporito e che non abbia nulla da invidiare all’originale. I vostri Ravioli Vegan Tofu e Spinaci potranno poi essere conditi a piacere scegliendo il classico sugo di pomodoro, oppure un pesto di noci.

Se l’idea di preparare dei Tortelloni Vegani vi piace, vi lasciamo anche qualche altro suggerimento per servire dei primi piatti vegani perfetti per ogni occasione. Le Lasagne Vegane sono un must che non potete proprio lasciarvi sfuggire così come la Pasta Fresca Fatta in Casa Senza Uova, perfetta per essere condita con uno sfizioso Ragù di Soia.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Ravioli Vegan Fatti in Casa?

  1. Per preparare i Ravioli Vegan Fatti in Casa cominciate dal ripieno che dovrà essere ben freddo. In una padella rosolate in un paio di cucchiai di olio lo spicchio di aglio sbucciato. Unite quindi gli spinaci ben lavati, coprite e fateli appassire per un paio di minuti.
  2. Togliete il coperchio e alzate la fiamma fino a che tutta l'acqua di vegetazione non sarà evaporata. Regolate di sale e rimuovete lo spicchio di aglio.
  3. Quando si saranno raffreddati, tritateli al coltello e trasferiteli in una ciotola.
  4. Unite il tofu sbriciolato con le mani, la salsa di soia, il lievito alimentare e un pizzico di pepe e mescolate per bene in modo da amalgamare tutti i sapori.
  5. A questo punto dedicatevi all'impasto. In una ciotola mescolate i due tipi di farina con la curcuma e l'olio quindi aggiungete a filo l'acqua, mescolando dapprima con una forchetta e poi a mano.
  6. Dovrete ottenere un panetto liscio e piuttosto sodo da lavorare energicamente sulla spianatoia per almeno 5 minuti. Infine, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti.
  7. Ora non vi resta che stendere l'impasto fino a raggiungere uno spessore di un millimetro. Potete svolgere questa operazione con un matterello oppure aiutarvi con una macchinetta per la pasta.
  8. Su metà sfoglia formate dei piccoli mucchietti di ripieno, aiutandovi con un cucchiaino, quindi ricoprite con la rimanente, sigillando per bene le chiusure e facendo in modo che tutta l'aria contenuta all'interno fuoriesca.
  9. Con una rotella dentellata, tagliate i ravioli e disponeteli su una spianatoia infarinata in attesa di essere cotti. In una padella fate scaldare un po' di  Olio d''Oliva con qualche foglia di salvia e rosmarino. Una volta cotti i vostri Ravioli Vegan Fatti in Casa, fateli saltare per qualche istante e serviteli con una bella spolverata di Parmigiano Vegano.
  10. Ricetta Ravioli Vegan Fatti In Casa

– Varianti e Alternative

Se non amate il sapore del tofu, non ce l'avete in casa o semplicemente ne cercate un'alternativa, potete utilizzare uguale dose di patate lesse: il risultato sarà insuperabile!

– Consigli

Per rendere questa preparazione più veloce potete preparare anche con un giorno di anticipo il ripieno in modo che i sapori abbiano anche il tempo di amalgamarsi.

– Come Conservare i Ravioli Vegan Fatti in Casa

I Ravioli Vegan si conservano su una spianatoia, coperti da un canovaccio pulito, per qualche ora. In alternativa è possibile allargarli su un vassoio, congelarli e una volta induriti trasferirli nei sacchetti.

Lascia un commento