Purè di Patate Viola

Il Purè di Patate Viola, perfetto per accompagnare secondi di carne e pesce, è una fantastica alternativa al classico purè. Stupite tutti i vostri ospiti con il colore e il sapore di questa ricetta chic!

purè di patate viola
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi per 4 persone
Costo Nella media

Il Purè di Patate Viola è un contorno semplice e veloce da realizzare molto buono e perfetto da servire in accompagnamento a secondi piatti di carne o pesce. Queste patate, conosciute anche con il nome di violette o vitelotte, sono originarie del Sudamerica e il loro sapore è molto simile a quello della classica patata: ricche di proteine e vitamine sono inoltre farinose e quindi ottime per realizzare degli Gnocchi di Patate Viola!

Vi basterà lessare le patate viola dopo averle private dalla buccia piuttosto coriacea, passarle attraverso uno schiacciapatate e cuocere la purea ottenuta con latte e burro come fareste per il classico Purè di Patate e il gioco sarà fatto: aromatizzate infine con noce moscata per donare quel tocco in più che renderà questo contorno davvero irresistibile e profumato.

Siete in cera di una ricetta alternativa a quella di oggi ma ugualmente salutare e gustosa? Ciò che fa al caso vostro è il Purè di Patate Dolci Americane! Ora però realizziamo insieme il fantastico Purè di Patate Viola!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Purè di Patate Viola

  1. Per preparare il Purè di Patate Viola iniziate partendo dalle patate: dopo averle lavate sotto acqua corrente sbucciatele, sciacquatele nuovamente, tagliatele a pezzi grossi e fatele lessare in abbondante acqua salata per circa quindici minuti o comunque fino a quando non risulteranno tenere. Una volta pronte scolatele e passatele attraverso uno schiacciapatate raccogliendo la purea direttamente nel pentolino dove cuocerete il purè.
  2. Nel tegame unite quindi anche il burro e aromatizzate a piacere con noce moscata e sale: rimestate fino a quando il burro si sarà perfettamente agglomerato alle patate e mettete il tutto sul fornello a fuoco basso. Versate poco per volta il latte continuando a mescolare e cuocendo fino a quando il purè non sarà cremoso. Una volta pronto servite il Purè di Patate Viola al momento.

– Come conservare il Purè di Patate Viola

Potete conservare in frigorifero per al massimo un paio di giorni il Purè di Patate Viola avendo cura di riporlo in un contenitore di plastica coperto.

– Varianti e Alternative

Per donare un tocco aromatico al vostro Purè di Patate Viola potete aggiungere un trito di erba cipollina come tocco finale e rendere il tutto ancora più gustoso.

Written by Stefy

Sono un amante della buona cucina, mi piace sperimentare e creare ricette nuove, abbinamenti insoliti e creare magia nei miei piatti: seguite le mie ricette e non ve ne pentirete!

torta salata salsiccia e spinaci

Torta Salata Salsiccia e Spinaci

Vellutata di Spinaci

vellutata di spinaci