Pesche Dolci al Cioccolato

Le Pesche Dolci al Cioccolato sono un golosissimo dolce finger food costituito da due gusci di pasta biscotto farciti con crema e poi intinti nell'Alchermes.

Ricetta Pesche Dolci Al Cioccolato
Difficoltà Media
Preparazione 60 minuti
Cottura 30 minuti
Raffreddamento 60 minuti
Dosi Per 12 pesche
Costo Nella media

Le Pesche Dolci al Cioccolato sono un prodotto di Piccola Pasticceria a cui è davvero impossibile resistere. Anche chiamate Finte Pesche all’Alchermes per via della caratteristica forma, sono un dolce tipico dell’Italia centrale, in particolare dell’Emilia Romagna e della Toscana.

Belle grazie al colore conferito dall’Alchermes, buone per via della farcitura a base di Crema al Cioccolato, sono piuttosto semplici da fare e costituite da una base di pasta biscotto. Preparate la Ricetta delle Pesche Dolci per le occasioni speciali e servitele ben disposte all’interno dei pirottini di carta e farete un figurone.

Se cercate qualche altra idea originale da servire come Dolce di Fine Pasto, provate le Tartellette alle Pesche Sciroppate, le Fragole al Cioccolato oppure i Cestini di Croccante con Mirtilli e Panna Montata.

– Ingredienti per 12 pesche

– Come Fare le Pesche Dolci al Cioccolato?

  1. Per preparare le Pesche Dolci al Cioccolato cominciate dall'impasto. In una ciotola rompete le uova, unite lo zucchero e mescolate velocemente, aggiungendo poi a filo il latte, l'olio e il lievito. Unite quindi la farina, poco per volta e sempre mescolando con un cucchiaio di legno.
  2. Quando l'impasto avrà cominciato a rassodarsi, trasferitelo sulla spianatoia e finite di lavorarlo a mano fino a che non sarà liscio e omogeneo.
  3. Preparate ora delle palline di carta stagnola grandi all'incirca come mezza noce e, premendole leggermene sul piano di lavoro fate in modo che una parte si appiattisca leggermente (tra poco capirete perché).
  4. Staccate delle porzioni di impasto grandi all'incirca come una noce, quindi premetele sulla parte curva delle palline di stagnola in modo da formare un incavo.
  5. Adagiatele su una teglia rivestita di carta forno con la parte della stagnola che avete precedentemente appiattito rivolta verso il basso e, di conseguenza, la parte tondeggiante verso l'alto. Dovrete ottenere in totale 24 mezzi gusci. Infornate a 180°C per 20 minuti.
  6. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema. In una ciotola rompete le uova e lavoratele con lo zucchero, la farina e il cacao amaro. Scaldate il latte e, quando avrà quasi raggiunto il bollore versatelo a filo sugli altri ingredienti, mescolando con una frusta in modo che non si formino grumi.
  7. Trasferite nuovamente il tutto sul fuoco e cuocete a fiamma media per una decina di minuti, fino a che la crema non avrà raggiunto la sua caratteristica consistenza. Lasciatela raffreddare completamente in una ciotola.
  8. Quando tutti gli ingredienti si saranno raffreddati proseguite con la preparazione. Mescolate il latte con il caffè e, dopo aver staccato le cupolette dalla stagnola, inzuppate l'interno con un pennello da cucina. Farcitene poi la metà con un cucchiaino abbondante di crema al cioccolato e chiudete con mezzo guscio vuoto.
  9. Versate il liquore in un piatto e intingetevi le pesche finché non avranno assunto un piacevole colore rosato. Rotolatele poi nello zucchero semolato e adagiatele su un piatto da portata. Le vostre Pesche Dolci al Cioccolato sono pronte per essere servite!

– Varianti e Alternative

Potete preparare le Pesche Dolci al Cioccolato anche utilizzando al posto della crema al cioccolato una più tradizionale Crema Pasticcera.

– Consigli

Le Pesche Dolci al Cioccolato sono ottime sia come dolce di fine pasto che come accompagnamento a un tè pomeridiano.

– Come Conservare le Pesche Dolci al Cioccolato

Le Finte Pesche all'Alchermes si conservano in un contenitore di latta per 2-3 giorni. Se dovesse fare molto caldo meglio riporle in frigorifero, data la presenza della crema.