Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino

La Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino è un primo piatto dal sapore rustico pronto in solo dieci minuti. Scopriamo insieme oggi come preparare questa pasta!

Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 2 persone
Costo Nella media

La Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino è un primo piatto molto ricco e sostanzioso davvero semplice e veloce da realizzare. Perfetta da servire nelle cene tra amici, dei pranzi in famiglia oppure in occasioni importanti, la pasta di oggi riuscirà a soddisfare anche i palati più esigenti grazie ai suoi molteplici profumi e sapori e alla sua irresistibile consistenza cremosa!

Dei funghi vengono fatti rosolare con della pancetta e, a fine cottura, viene aggiunto lo stracchino: non vi resterà che cuocere i rigatoni e, dopo averla scolati, farli saltare per qualche minuto con il condimento e il gioco sarà fatto!

La Pasta alla Boscaiola, la Pasta al Forno con Cavolfiore e Pancetta, il Risotto con Salsiccia e Stracchino e tanti altri fantastici piatti di pasta vi stanno aspettando! Ora però che realizzate con noi la Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino, una vera e propria delizia!

– Ingredienti per 2 persone

– Come Fare la Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino?

  1. Per realizzare la Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino iniziate lasciando in ammollo per circa venti minuti in una ciotola con dell'acqua calda i funghi: trascorso questo tempo strizzateli accuratamente, tritateli grossolanamente e mettete a bollire l'acqua per la pasta. All'interno di una pentola fate dorare lo spicchio d'aglio con un paio di cucchiai di olio evo e aggiungete la pancetta ridotta a cubetti.
  2. Fate saltare per un paio di minuti, sfumate con il vino rosso, fate evaporare la parte alcolica a fiamma vivace e mettete la pancetta da parte solo quando sarà croccante. Nella stessa pentola aggiungete i funghi con un goccio dell'acqua nella quale erano in ammollo, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa dieci minuti rimestando di tanto in tanto.
  3. Quando sarà giunto al termine della cottura, unite al condimento lo stracchino a pezzetti e rimestate per farlo sciogliere completamente: scolate la pasta al dente, versatela all'interno della padella contenente il condimento, date un'ultima mescolata per insaporire la Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino e servitela infine ancora ben calda.

– Varianti e Alternative

In alternativa allo stracchino potete utilizzare un'altra tipologia di formaggio cremoso.

– Consigli

Per realizzare questa ricetta sono ideali dei formati di pasta corti come le penne, le farfalle, i tubini oppure le casarecce.

– Come Conservare la Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino

Il nostro consiglio, data la presenza dello stracchino fuso e della pancetta affumicata, è quello di consumare al momento la vostra Pasta Funghi, Pancetta e Stracchino in maniera tale da assaporarne a pieno il gusto.