Pan dei Morti

Il Pan dei Morti è un dolce tipico della tradizione culinaria milanese e più in generale lombarda. Si prepara durante le Festività dei Morti e di Ognissanti.

Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi per 6 persone
Costo Nella media

Il Pan dei Morti è un dolce tipico della tradizione lombarda, soprattutto di quella di Milano e di Brescia, che si prepara in occasione delle Festività dei Morti e di Ognissanti. L’origine dei Pan dei Morti è antichissima: la storia racconta che questi dolci venivano preparati come offerta alle anime dei defunti che tornavano a casa in occasione della Festa dei Morti. Anche la consistenza del Pan dei Morti è un riferimento ai defunti: pare infatti che questi Biscotti dei Morti debbano essere particolarmente duri proprio per ricordare le ossa degli scheletri.

Del Pan dei Morti non c’è un’unica ricetta originale perché ogni zona della Lombardia ha le sue varianti, ma indicativamente gli ingredienti del Pan dei Morti sono di base gli stessi: Biscotti Sbriciolati, Frutta Secca e Cacao! Oggi, oltre a scoprire come fare il Pan dei Morti, vedremo anche una variante molto scenografica, perfetta da preparare per stupire i vostri ospiti!

Se cercate altri Dolci Tipici delle Festività dei Morti e di Ognissanti, non perdetevi anche il Torrone dei Morti, il Pane dei Santi e il Torrone al Cioccolato Bianco! E ora scopriamo insieme la ricetta del Pan dei Morti!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare il Pan dei Morti

  1. Per preparare il Pan dei Morti prendete una ciotolina e riempitela d'acqua, poi metteteci in ammollo l'uvetta. Nella ciotola di un mixer mettete i biscotti secchi spezzettati, i savoiardi a pezzi e gli amaretti, poi azionate la macchina e lavorate fino a quando non otterrete una polvere sottile. Versate il composto di biscotti in una ciotola ampia e lasciate da parte.
  2. Mettete sempre nella ciotola del mixer le mandorle e lavoratele fino a quando non otterrete una farina, poi versatela nella ciotola con la polvere di biscotti. Mettete ora nel mixer anche i fichi secchi e tritateli il più finemente possibile, poi mettete anch'essi nella ciotola con gli altri ingredienti. Nella stessa ciotola aggiungete anche lo zucchero, la farina, il cacao, la noce moscata e la cannella. Riprendete ora l'uvetta e strizzatela bene, poi mettetela sempre nella ciotola. Infine aggiungete anche il lievito, gli albumi e il vin santo a filo.
  3. Iniziate a lavorare il composto con le mani fino a quando gli ingredienti non saranno amalgamati e la consistenza abbastanza compatta, poi trasferite il tutto sul piano di lavoro precedentemente infarinato. Continuate a questo punto a lavorare con le mani fino a quando non avrete ottenuto un impasto compatto e omogeneo. Modellate ora l'impasto con le mani fino a formare un panetto, poi con un tarocco ricavatene tante fette larghe circa mezzo centimetro.
  4. Con le mani modellate ogni fetta in modo che abbia la forma di una foglia (o di una mandorla), poi posizionatele tutte su una teglia precedentemente foderata con la carta forno, avendo cura di distanziarle bene le une dalle altre. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti, poi spolverizzate con dello zucchero a velo e lasciate raffreddare. Lasciate riposare per un paio di giorni, poi servite il Pan dei Morti!

– Consigli

Dopo la realizzazione dei Pan dei Morti vi consigliamo di rispettare il tempo di riposo di due giorni per non rovinare il risultato della ricetta.

– Come conservare il Pan dei Morti

Il Pan dei Morti si conserva per qualche giorno in una scatola di latta oppure in una biscottiera.

– Varianti e Alternative

Se volete potete preparare il Pan dei Morti anche utilizzando le Ostie come base: per farlo vi basterà procurarvi delle Cialde di Ostie e ritagliarle in modo da formare degli ovali, per poi appoggiarci sopra l’impasto.

A cura di Giuly

Amo la cucina della tradizione ma non solo. Mi piace sperimentare e provare ricette nuove e sfiziose che possano conquistare i miei nipoti. Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia.

Patate al Forno con Pancetta e Formaggio

Pisarei e Fasò