Pajeon, Pancake Coreani

I pancake coreani con i cipollotti sono una via di mezzo tra un pancake e una frittata, personalizzabile a piacere con le verdure che si hanno nel frigorifero.
Ricetta Pajeon, Pancake Coreani
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Dosi per 2 persone

Pubblicità

I Pancake Coreani, noti come Pajeon, sono una deliziosa variante delle tradizionali frittelle salate asiatiche: ciò che li caratterizza è il gusto invitante e la loro versatilità data dall’uso abbondante di verdure fresche, che li rende un’ottima opzione per una ricetta svuota frigo. Queste Frittelle Salate Coreane sono un modo creativo e saporito per utilizzare gli avanzi di verdure, trasformandoli in un piatto gustoso che saprà conquistare tutti!

La Ricetta Originale Coreana del Pajeon può essere facilmente adattata per chi segue una dieta senza glutine, sostituendo la farina di grano standard con alternative senza glutine, come la farina di riso o di mais, mantenendo così la leggerezza e la croccantezza che caratterizzano queste frittelle. La base della ricetta è semplice: una pastella fluida a cui vengono aggiunte verdure come cipolle verdi, peperoni, carote e zucchine tagliate sottili, rendendo ogni boccone un trionfo di sapori e colori.

Pubblicità

I Pajeon Coreani sono ideali per essere gustati in ogni momento della giornata, dalla colazione al pranzo, dalla cena agli spuntini; vi consigliamo infine di accompagnarli con una salsa di soia leggermente agrodolce per dare quella spinta in più al piatto e renderlo davvero irresistibile.

Altre Ricette con le Verdure da Provare:

Ingredienti per 2 persone

Copia Lista Ingredienti
Apri in App

Pubblicità

Procedimento

Scarica la nostra APP con contenuti esclusivi e MENO PUBBLICITÁ! Clicca qui e RICEVILA GRATIS
  1. Per preparare i Pancake Coreani, iniziate preparando la pastella. In una ciotola grande, mescolate la farina 00 con quella di riso e con l’acqua fredda, utilizzando una frusta per evitare la formazione di grumi. Aggiungete il sale, mescolate e lasciate riposare la pastella per circa 10 minuti.
  2. Nel frattempo, pulite i cipollotti sotto acqua corrente e asciugateli bene. Tagliateli in due parti di uguale lunghezza e poi in strisce.
  3. Pubblicità

  4. Unite nella pastella la patata e la cipolla tagliate a fiammifero, mescolando bene per distribuire uniformemente gli ingredienti.
  5. Riscaldate abbondante olio in una padella antiaderente a fuoco medio. Versate un cucchiaio di pastella a zig zag nella padella, disponendo sopra i cipollotti e un po’ di peperoncino.
  6. Versate quindi il resto della pastella. Con un cucchiaio di legno, premete leggermente il pancake per distribuire la pastella uniformemente e dargli una forma rotonda.
  7. Cuocete fino a quando il pancake non sarà dorato e croccante da un lato (5-6 min), poi giratelo e cuocete anche l’altro lato (altri 5-6 min).
  8. Servite il vostro Pancake Coreano ben caldo, trasferendolo in un piatto e dividendolo in quadrati. Accompagnatelo con una salsa a base di soia o da un condimento a piacere. Ricordate infine di scaricare la nostra App con contenuti esclusivi e meno pubblicità!

Varianti e Alternative

Se desiderate una versione senza glutine del Pajeon, potete sostituire la farina di grano con farina di riso o un’altra farina senza glutine. Per una versione più leggera, diminuite la quantità di olio utilizzata per la cottura, optando per una cottura a fuoco più basso e più lento.

Pubblicità

Consigli

Per un tocco speciale, potete aggiungere alla pastella ingredienti come frutti di mare o kimchi per una variante più ricca e saporita del Pajeon.

Conservazione

Il Pajeon è migliore se consumato immediatamente dopo la cottura, ma può essere conservato in frigorifero per un giorno. Riscaldatelo in padella per mantenere la croccantezza.

Pubblicità

Commenti