×

Mousse al Caffè

La Mousse al Caffè è un fresco dolce facile e veloce da preparare, che si può servire al posto del classico caffè a fine cena oppure per una golosa merenda!
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 15 minuti
  • Dosi per 4 persone

La Mousse al Caffè è un Dolce al Cucchiaio perfetto come fine pasto leggero, una Mousse Dolce e vellutata dal sapore delicato e dall’inconfondibile aroma di espresso.

Ideale da servire in ogni occasione soprattutto quando si hanno ospiti a cena e nessuna voglia di passare ulteriore tempo ai fornelli per preparare anche il dessert, questa Mousse Veloce al Caffè si prepara in meno di 15 minuti e con pochissimi ingredienti: yogurt, miele, caffè e albumi che una volta montati daranno consistenza e spumosità al composto. Dunque una Mousse Senza Panna che utilizza il sapore fresco e leggermente acidulo dello yogurt greco che saprà esaltare le note aromatiche e intense del caffè.

Ultimo tocco per completare questo goloso Dessert al Caffè è di decorarne la superficie con dei topping a piacere magari con un ciuffo di panna montata, una spolverizzata di cacao amaro o con dei chicchi di caffè, per aggiungere una consistenza croccante alla mousse: un tocco sempre gradito!

Se vi ha incuriosito questa versione della Mousse di Caffè allora vi consigliamo di dare un’occhiata anche a queste golose varianti: Crema al Caffè in Bottiglia, Crema al Caffè, Mousse al Cioccolato e Caffè e la velocissima Crema al Caffè Senza Panna in 5 Minuti.

E ora prepariamo gli ingredienti e fruste a portata di mano: prepariamo in un lampo questa cremosissima e spumosa Mousse al Caffè!

Ingredienti per 4 persone

Come Fare la Mousse al Caffè

  1. Prendete una bacinella, versatevi dell’acqua fredda abbondante e mettete in ammollo la gelatina.

  2. In un’altra ciotola versate il miele e lo yogurt e mischiate. Aggiungete poi la gelatina che avrete prima strizzato leggermente e amalgamate il tutto finché quest’ultima non si sarà sciolta. Aggiungete poi il caffè. Montate ora gli albumi a neve aggiungendo il pizzico di sale e agglomerateli al composto dello yogurt mescolando piano dal basso verso l’alto.

  3. Dividere adesso la mousse ottenuta in quattro bicchieri e lasciarli in frigorifero per un minimo di tre ore. Prima di servirli, decorateli con un ciuffo di panna, chicchi di caffè o polvere di cacao.

Varianti e Alternative

Al posto del miele potrete utilizzare un dolcificante come lo sciroppo d’acero dal retrogusto leggermente affumicato oppure lo sciroppo d’agave dal sapore più neutro. Per ingolosire ulteriormente questa Mousse al Caffè potrete aggiungere anche delle gocce di cioccolato fondente, oppure se apprezzate i liquori nei dessert e la mousse non verrà servita a dei bambini, potrete aggiungere anche mezzo bicchierino di Brandy, Cognac o Rum.

Consigli

Nella ricetta sono presenti degli albumi crudi quindi se non disponete di uova freschissime, vi consigliamo di Pastorizzarle seguendo uno dei metodi proposti nella nostra guida. La Mousse al Caffè necessita di un riposo di almeno 3 ore in frigo per stabilizzarsi e raggiungere la giusta consistenza, eventualmente potrete prepararla anche il giorno prima per ridurre così le preparazioni il giorno in cui vorrete servirla.

Come Conservare la Mousse al Caffè

La Mousse al Caffè si conserva in frigo, coperta da pellicola alimentare, per circa 2 giorni.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.