La Casa del Gusto, Torta con Scarola, Polpo e Olive di Gaeta

Un'altra squisita ricetta preparata da Patrizia Forlin a "La Casa del Gusto" su Alice TV: è la Torta con Scarola, Polpo e Olive di Gaeta!

Difficoltà Media
Preparazione 40 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi Per 8 porzioni
Costo Nella media

Un’altra squisita ricetta preparata da Patrizia Forlin a “La Casa del Gusto” su Alice TV: è la Torta con Scarola, Polpo e Olive di Gaeta!

Questa torta salata non è come tutte le classiche torte salate in cui basta inserire un ripieno sfizioso, molte volte anche a crudo, nella pasta sfoglia e cuocere tutto in forno! In questa prelibatissima torta tutti gli ingredienti sono ricercati, si potrebbe quasi dire di prima scelta.

Dal polpo al pomodoro, fino alle olive di Gaeta, nessun ingrediente è lasciato al caso. Nemmeno l’impasto è quello classico, ma anzi è preparato come se fosse una piadina, per non coprire il sapore degli ingredienti, ma esaltarlo.

Un piatto come questa Torta con Scarola, Polpo e Olive di Gaeta è perfetto per le cene più impegnative, quelle in cui fare bella figura è quasi d’obbligo!

La Casa del Gusto” è sempre stato un programma ricco di ispirazioni per tutte noi cuoche casalinghe! Non perdetevi tutte le altre ricette che abbiamo raccolto per voi, come le Chitarrine al Nero con Gamberi e Vongole, la Torta di Pane, i Conchiglioni della Festa, la Crema di Zucca con Lenticchie e Vongole e il Maiale in Crosta di Pane alle Erbe con Salsa Agrodolce e Panna Acida!!!

– Ingredienti per 8 porzioni

– Come Fare la La Casa del Gusto, Torta con Scarola, Polpo e Olive di Gaeta?

  1. Preparate l’impasto della torta: prendete una ciotola di grandi dimensioni, metteteci la farina, lo strutto, il sale e l'acqua e cominciate ad impastare. Lavorate l'impasto fino a ché diventi liscio ed omogeneo. Dividete in due il panetto e stendete la pasta creando due sfoglie separate.
  2. Per il ripieno: lavate bene il polpo e mettetelo in una pentola alta con l'aceto balsamico, il sale marino e il coperchio. Fate cuocere a fiamma bassissima fino a ché non risulterà al dente.
  3. Una volta cotto, togliete le ventose e pulite in parte, ovvero non privandolo completamente di tutta la pelle. Poi tagliatelo a cubi.
  4. Mondate la scarola, tagliatela alla julienne e fatela stufare in casseruola con la cipolla tritata e l'olio. Mettete la scarola in una ciotola, aggiungeteci le olive e mescolate bene.
  5. Stendete una parte della pasta e mettetela in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato. Bucate con una forchetta la pasta e mettete sul fondo la metà della scarola, metteteci sopra il polpo, poi i pomodori e il restante della scarola.
  6. Coprite con l'altra pasta stesa per creare un coperchio alla torta. Togliete l'eccesso, arrotolate i bordi per chiudere la torta e bucherellate anche il coperchio.
  7. Mettete in forno a 160°C per 40 minuti.