Involtini di Verza Vegetariani

Gli Involtini di Verza Vegetariani sono uno sfizioso secondo piatto vegetariano, dal ripieno leggero e saporito a base di ricotta e riso. Prepariamoli insieme!

Ricetta Involtini Di Verza Vegetariani
Difficoltà Facile
Preparazione 40 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

Gli Involtini di Verza Vegetariani sono un piatto semplicissimo da preparare ma che vi aiuterà a spezzare la monotonia dei pasti settimanali, preparando un secondo alternativo alla carne, ma sfizioso e ricco di sapori.

Vi basterà sbollentare qualche foglia di verza e preparare un ricco ma leggero ripieno a base di riso, uovo e ricotta, con cui farcirle e gli Involtini di Verza saranno già pronti per ultimare la cottura in padella, tuffati nel sugo di pomodoro, che una volta ristretto sarà un invito a nozze per la scarpetta!

Questi Involtini di Verza con Riso sono l’ideale per servire in tavola un Secondo Vegetariano che metta d’accordo i palati di tutta la famiglia, compreso quello dei più piccoli che storcono il naso di fronte alle verdure, siamo certi che il sapore delicato del ripieno, unito al sughetto saporito gli farà dimenticare che stanno mangiando delle verdure.

Sono davvero tantissime le preparazioni a base di Verza Ricette Light e saporite, con cui arricchire e variare i menù settimanali di tutta la famiglia, aumentando così il consumo di verdure di stagione ricche di fibre e minerali importanti, ma senza rinunciare al gusto. Per qualche spunto in più date un’occhiata alla nostra guida su Come Cucinare la Verza, abbiamo raccolto tanti consigli e ricette per rendere questo ortaggio ancora più appetitoso.

Se siete alla ricerca di altre gustose Ricette Vegetariane vi consigliamo di provare le nostre sfiziose proposte a partire dalle Migliori Ricette per un Aperitivo Vegetariano fino ad arrivare alle rivisitazioni di alcuni dei piatti più amati di sempre come le Lasagne al Ragù di Soia, le Polpette Vegetali e l’Hamburger di Verdure.

E ora tutti in cucina a dilettarci nella preparazione di una delle nostre Ricette per la Salute sane e ricche di gusto: gli Involtini di Verza Vegetariani!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare gli Involtini di Verza Vegetariani?

  1. Per preparare gli Involtini di Verza Vegetariani per prima cosa lessate il riso per il tempo di cottura indicato, poi scolatelo e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo lavate le foglie di verza e sbianchitele per un paio di minuti in acqua bollente, lasciandole poi scolare sopra un canovaccio pulito.
  2. Preparate il ripieno unendo in una ciotola il riso freddato, l'uovo, la ricotta, il parmigiano e regolate di sale e pepe. Farcite le foglie di verza con il ripieno richiudendone i lembi laterali verso l'interno e poi arrotolandole su loro stesse per chiudere l'involtino. Infine fermatene la chiusura con uno stuzzicadenti.
  3. In una padella preparate un soffritto con la cipolla tritata finemente, rosolate gli involtini di verza e poi aggiungete la passata di pomodoro. Regolate di sale e fate cuocere con il coperchio a fiamma dolce per circa 30 minuti, aggiungendo eventualmente anche un goccio di acqua se il fondo dovesse asciugarsi troppo.
  4. Una volta pronti e quando si sarà ristretto il sugo, cospargete gli Involtini di Verza Vegetariani con del prezzemolo fresco tritato e servite subito!

I Nostri Prodotti Preferiti

Scopri Tutte Le offerte del Giorno ›

– Varianti e Alternative

Potrete cuocere gli Involtini di Verza Vegetariani anche al forno, vi basterà farcirli come da ricetta, imburrare una pirofila e adagiarli al suo interno. Completate poi con un filo d'olio e del Parmigiano grattugiato e infornate a 200 °C per 30 minuti.

– Consigli

Se il ripieno dovesse essere troppo morbido a causa della ricotta oppure per l'uovo, potrete aggiungere 1 cucchiaio di pangrattato all'impasto, mescolare bene e lasciarlo riposare per almeno 5 minuti.

– Come Conservare gli Involtini di Verza Vegetariani

Gli Involtini di Verza Vegetariani si conservano in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Al momento del consumo riscaldateli qualche minuto al microonde oppure in padella aggiungendo un goccio di acqua.

Lascia un commento