Gnocchi Rosolati ai Funghi

Gli Gnocchi Rosolati ai Funghi sono un gustoso primo piatto facile e veloce da realizzare, perfetto per quando avete poco tempo a disposizione per cucinare.

Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi per 4 persone
Costo Nella media

Gli Gnocchi Rosolati ai Funghi sono un primo piatto dal sapore rustico che nasce per esaltare appieno il sapore dei Funghi Freschi, in questo caso Champignon. Preparati con pochi e semplici ingredienti, questi Gnocchi in Padella con i Funghi sono uno di quei piatti che conquisteranno tutti gli amanti dei Funghi!

Questi Gnocchi ai Funghi Champignon sono davvero facili e veloci da realizzare, per cui sono perfetti per tutte le volte in cui avete poco tempo a disposizione per cucinare oppure quando non vi va di stare troppo ai fornelli. Inoltre questi Gnocchi Rosolati ai Funghi sono indicati anche per chi segue una dieta Senza Lattosio: vi basterà semplicemente omettere il Grana Padano oppure utilizzare del Formaggio Senza Lattosio!

Se avete amato questa ricetta vi consigliamo di provare anche i classici Gnocchi ai Funghi! Se invece cercate altre Ricette di Primi Piatti con i Funghi, non perdetevi le Pappardelle ai Funghi e il Risotto ai Funghi! E ora scopriamo insieme la ricetta degli Gnocchi Rosolati ai Funghi!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare gli Gnocchi Rosolati ai Funghi

  1. Per preparare gli Gnocchi Rosolati ai Funghi iniziate dalla pulizia dei funghi. Rimuovete dai funghi le parti terrose, puliteli con l'apposita spazzolina per funghi e tagliateli a fettine.
  2. In una padella antiaderente fate rosolare a fiamma alta l'aglio con un filo di olio. Dopo qualche minuto aggiungete i funghi, mescolate e continuate la cottura per qualche altro minuto o comunque fino a quando i funghi saranno morbidi.
  3. Nel frattempo cuocete in abbondante acqua salata gli gnocchi e dopo circa un paio di minuti scolateli. Aggiungeteli nella padella con i funghi e cuocete per circa 5 minuti o comunque fino a quando gli gnocchi formeranno una crosticina dorata in superficie. Durante la cottura, ricordatevi di mescolare spesso in modo da non far attaccare tra loro gli gnocchi.
  4. Spegnete il fuoco, aggiungete del prezzemolo tritato, spolverizzate con dell'abbondante Grana Padano grattugiato e servite gli Gnocchi Rosolati ai Funghi ben caldi!

– Consigli

Per realizzare gli Gnocchi Rosolati ai Funghi noi abbiamo utilizzato i Funghi Champignon, ma se non li avete a disposizione potete utilizzare qualsiasi altra varietà di Funghi Freschi come ad esempio i Porcini, i Finferli o i Piopparelli.

Per ottenere degli Gnocchi Rosolati ai Funghi ancora più gustosi vi consigliamo di utilizzare degli Gnocchi di Patate Fatti in Casa!

– Come conservare gli Gnocchi Rosolati ai Funghi

Gli Gnocchi Rosolati ai Funghi andrebbero consumati al momento, ma se proprio dovessero avanzare si possono mettere in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per un giorno.

– Varianti e Alternative

Se volete potete rendere gli Gnocchi Rosolati ai Funghi cremosi aggiungendo un po’ di Panna. Se amate i sapori rustici, potete aggiungere anche dei cubetti di Speck croccante.

Lenticchie in Umido

Crema al Torrone