Curry di Agnello

Il Curry di Agnello è un secondo piatto di carne cremoso e molto saporito. Facile da preparare, è realizzato con Spezie ed Aromi che lo rendono un piatto unico.

Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 100 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Il Curry di Agnello è un secondo piatto che appartiene alla tradizione culinaria orientale e che si prepara in modo davvero semplice. Realizzato con Polpa di Agnello, Passata di Pomodoro, Yogurt Bianco, Zenzero, Garam Masala, Curry Dolce, Curcuma, Coriandolo, Alloro e Peperoncino, questo Spezzatino di Agnello con le Spezie è un piatto saporitissimo che conquisterà tutti gli amanti della cucina all’orientale.

Bocconcini di Agnello al Curry sono perfetti da preparare per un pranzo in famiglia diverso dal solito oppure per una cena con gli amici. Se i vostri ospiti amano i piatti dal sapore deciso, questo Agnello al Garam Masala è la ricetta perfetta da realizzare!

Se non vedete l’ora di provare lo Spezzatino di Agnello Speziato non perdetevi anche lo Spezzatino al Sugo Piccante con Patate e Piselli, il Gulasch e il Pollo al Curry! Ed ora vi lasciamo alla ricetta del Curry di Agnello!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Curry di Agnello?

  1. Per preparare il Curry di Agnello iniziate tagliando l'agnello in pezzetti grandi circa 5 centimetri. Successivamente fate sciogliere 50 grammi di burro in una casseruola ampia.
  2. Quando il burro è completamente sciolto aggiungete in padella la polpa di agnello, facendola rosolare su tutti i lati. Una volta pronta, toglietela dal fuoco e tenetela da parte.
  3. Riprendete la casseruola in cui avete fatto cuocere l'agnello, aggiungete il restante burro, versate l'olio di semi e cuocete a fiamma alta per far sciogliere il burro.
  4. Tritate finemente la cipolla, aggiungetela in padella e fatela rosolare a fiamma alta fino a farla ammorbidire.
  5. Tritate finemente l'aglio, aggiungetelo in padella, spolverizzate con lo zenzero, mescolate con cura e proseguite la cottura per un paio di minuti.
  6. A questo punto aggiungete in padella l'agnello, il garam masala, il curry dolce, la curcuma, il coriandolo, il peperoncino e l'alloro. Mescolate bene e cuocete per circa 5 minuti.
  7. Versate in padella la passata di pomodoro, lo yogurt bianco intero e un mestolo di Brodo Vegetale caldo. Mescolate bene, coprite con un coperchio e cuocete per circa un'ora e mezza, mescolando di tanto in tanto.
  8. Man mano che proseguite con la cottura aggiungete dell'altro brodo caldo in modo che la salsa non si asciughi troppo, mescolando per amalgamare gli ingredienti e cuocere in modo uniforme.
  9. Quando manca qualche minuto alla fine della cottura aggiungete in padella il coriandolo tritato e l'amido di mais precedentemente sciolto in un goccio di acqua fredda.
  10. Mescolate per amalgamare e terminate la cottura. Infine servite il Curry di Agnello ben caldo!

– Varianti e Alternative

Se volete rendere il vostro Curry di Agnello ancora più piccante potete aumentare la dose di Peperoncino. Se invece non amate la Carne di Agnello potete sostituirla con il Manzo oppure il Pollo.

– Consigli

Le Spezie utilizzate in questa ricetta sono reperibili nei negozi di alimentari etnici, nei supermercati più forniti oppure nei negozi di prodotti biologici.

– Come Conservare il Curry di Agnello

Il Curry di Agnello andrebbe consumato al momento, ma se proprio dovesse avanzare si può mettere in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per un paio di giorni.