×

Crostini con Salmone e Capperi

Ideali da servire come antipasto di pesce, i Crostini con Salmone e Capperi sono semplici da preparare e ideali anche come ricetta di Natale.
Crostini Salmone Capperi Olive
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 15 minuti
  • Dosi per 8 persone

I Crostini con Salmone e Capperi sono un Antipasto perfetto per ogni occasione, per noi sono assolutamente imprescindibili durante le Feste di Natale, per il cenone della Vigilia o dell’ultimo dell’anno. Inoltre, i Crostini con Salmone e Capperi si prestano anche ad essere preparati per un aperitivo a buffet grazie alla loro dimensione contenuta.

Un gusto delicato ma comunque saporito, la facilità di preparazione (anche in anticipo) e il fatto che non sia necessario cuocerli rendono questi crostini una preparazione furba che vi consigliamo assolutamente di provare.

Per preparare questo semplice Antipasto di Pesce vi occorrono, oltre alla Baguette o altro pane simile (vi consigliamo di provarle con il Pane Nero), del Formaggio Spalmabile tipo Philadelphia, Aneto per profumare, Salmone Affumicato (più saporito e gustoso rispetto al tradizionale), e infine Olive Nere e Capperi per decorare.

Tra gli altri Crostini ideali da preparare e servire come antipasto ci sono i Crostini con Brie, Salame e Cipolle Caramellate, i Crostini con Gamberetti e Crema di Salmone, sempre a base di pesce, e i Crostini alle Mele, Formaggio e Miele, perfetti per coloro che seguono una dieta vegetariana.

Ingredienti per 8 persone

Come Fare i Crostini con Salmone e Capperi

  1. Per preparare i Crostini con Salmone e Capperi cominciate ricavando dalla baguette delle fette spesse un centimetro. Adagiatele su una teglia rivestita di carta forno e passatele per 3-4 minuti al grill fino a che non risulteranno croccanti.

  2. Tritate l’aneto, tenendone da parte un poco per la decorazione, e amalgamatelo al Philadelphia quindi spalmatene un cucchiaino su ciascun crostino.

  3. Ricavate dal salmone delle fettine non troppo larghe e disponetele a turbante sul pane quindi completate decorando con olive a rondelle, capperi ben sgocciolati e una fogliolina di aneto.

Varianti e Alternative

Se non amate il sapore del Salmone Affumicato potete sostituirlo con quello al naturale oppure optare per delle fettine di Pesce Spada.

Consigli

Il vantaggio di questi crostini è che potete prepararli anche in anticipo e conservarli in frigorifero. Ricordatevi di tirarli fuori almeno una mezz’ora prima di servirli a temperatura ambiente.

Come Conservare i Crostini con Salmone e Capperi

I Crostini con Salmone e Capperi andranno a ruba! Tuttavia, se dovessero avanzarvi, riponeteli in frigorifero in un contenitore ermetico e consumateli quanto prima.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.