Pane Nero Fatto in Casa, La Ricetta Originale del Nord Europa

Il Pane di Segale o Pane Nero è originario del Nord Europa ma molto apprezzato anche in Italia: gustoso e ricco di fibre è un'ottima alternativa al classico pane bianco.

Pane Nero Segale
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 70 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Il Pane Nero è un pane tipico dell’Europa del Nord la cui caratteristica principale, come è facile desumere dal nome, sta proprio nel colore scuro dell’impasto. Ricco di sali minerali e fibre, viene preferito nei paesi nordici al classico pane bianco (ed è ottimo anche per chi segue una dieta ipocalorica); inoltre, il suo sapore rustico, si sposa alla perfezione con alcuni degli ingredienti simbolo della tradizione culinaria nord europea come il salmone e la panna acida.

Questo pane, oltre a dare il meglio di sé con gli ingredienti sopra menzionati è ottimo consumato a colazione: provatelo con burro e marmellata e ve ne innamorerete! Ottimo anche per il momento dell’aperitivo, abbinato a speck o prosciutto crudo e a formaggi affumicati.

Per preparare il Pane Nero con la Ricetta Originale del Nord Europa vi occorrono la Farina di Segale, responsabile del colore scuro del pane, la Farina di Farro e infine della Farina 00, indispensabile per apportare glutine. Attenzione: non scegliete una farina 00 normale, ma una di forza media tipo W240 (Il fattore W si utilizza per identificare la forza di una farina); se al supermercato non trovate chiaramente riportata la forza della farina, potete desumerla dalle proteine per ogni 100 gr: una farina W240 deve averne circa 12/12,5.

Tra le altre Ricette di Pane semplici da preparare a casa vi consigliamo di provare il Pancarrè o Pane in Cassetta, il Pane alle Noci e il velocissimo Pane Senza Impasto – No Knead Bread.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Pane Nero Fatto in Casa, La Ricetta Originale del Nord Europa?

  1. Per preparare il Pane Nero con La Ricetta Originale del Nord Europa mettete nella ciotola della planetaria munita di gancio impastatore i tre tipi di farina, il lievito e l'acqua. Impastate per qualche minuto quindi unite il sale e finite di impastare fino a che non si sarà incrodato, vale a dire attorcigliato, al gancio.
  2. Mettetelo in un contenitore, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare per 2 ore nel forno spento con la luce accesa.
  3. Dopo la prima lievitazione allargate l'impasto con le mani, dandogli una forma rettangolare. Portate i due angoli superiori verso il centro quindi tutta la parte superiore (che avrà assunto una forma triangolare) verso il basso, come se doveste arrotolarlo.
  4. Adagiate il panetto così ottenuto con la chiusura rivolta verso il basso all'interno di uno stampo da plumcake o pancarrè e lasciate lievitare nuovamente per un'ora e mezza.
  5. Spennellate la superficie con un filo di acqua, distribuite i semi di sesamo e infornate dapprima a 220°C per 20 minuti quindi abbassate la temperatura a 180°C per altri 45-50 minuti.
  6. Lasciate raffreddare completamente il pane prima di servirlo tagliato a fette.

– Varianti e Alternative

I semi di sesamo sulla superficie sono del tutto facoltativi. A piacere potete sostituirli con una spolverata di farina bianca.

– Consigli

Potete preparare il Pane di Segale fatto in casa anche per realizzare dei deliziosi crostini con salmone e panna acida profumata all'aneto.

– Come Conservare il Pane Nero Fatto in Casa, La Ricetta Originale del Nord Europa

Il Pane Nero si conserva in un sacchetto di carta per 2-3 giorni. Se dovesse seccarsi troppo vi consigliamo di tostare le fette nel tostapane prima di consumarle.

- Note alla Ricetta